Il Gargano e il parco nazionale su Sky

Il Gargano e il suo Parco Nazionale su Sky

MONTE SANT’ANGELO – Andrà in onda stasera alle 21 su ‘DOVE TV’ (canale 412 della piattaforma SKY), la puntata registrata lo scorso 5 giugno. Si tratta di un programma di viaggi, legato alla nota rivista Dove (gruppo RCS), e condotto da Francesca Mazzalai, già presentatrice de “I viaggi di Dove” e “Le dritte di Dove”.
La produzione del programma ha realizzato dei nuovi itinerari di viaggio in Italia e tra essi ha inserito il Gargano tra le sue mete. Il format prevede una visita alle principali attrazioni storico artistiche delle città, senza trascurare il paesaggio, il territorio e le tradizioni. L’obiettivo è di fornire allo spettatore-turista delle suggestioni e dei suggerimenti di viaggio in località uniche senza scopi commerciali . In particolare il viaggio sul Gargano prevede tappe a Monte Sant’Angelo, Foresta Umbra, Peschici e Vieste.

L’Ente Parco Nazionale del Gargano, attraverso il Commissario Pecorella, ha fatto sì che la conduttrice fosse accompagnata alla scoperta della straordinaria biodiversità della Foresta Umbra. Dopo una suggestiva ed approfondita panoramica sulla flora e fauna (con l’esplorazione del Centro Visite del Parco e della riserva dei Daini), Pecorella e Mazzalai, muniti di mountain bike sono andati alla scoperta di uno dei più significativi sentieri della zona Parco: quello del Cutino d’Umbra caratterizzato da specie secolari di faggi e tassi nonchè dell’incantevole e caratteristico laghetto.
“Il Gargano merita pienamente queste prestigiose vetrine – dichiara Pecorella.
In un momento difficile come questo bisogna ripartire dalla base, dalle proprie forze. Certamente il Gargano ha delle risorse materiali ed immateriali di straordinaria rilevanza e che devono fare da traino al rilancio delle sorti di questo territorio che, troppo spesso, viene annoverato solo per vicende criminali e delittuose.
E’ stato un vero onore e piacere quello di essermi prestato a svolgere le funzioni di Cicerone del Gargano per le riprese di ‘Dove Tv’, segno che il Parco può e deve tornare a tirare le file di un territorio che deve credere di più in sé stesso e far emergere le energie migliori”. Buona visione!

da ilgrecale.it

Leave a Reply