Il carnevale di Mondovì 2011 il Carlevè

”Il Carleve’ 2011, si fara’, malgrado il periodo difficile per l’ economia. E sara’ un grande Carnevale”. E’ questa la notizia piu’ importante che, un mese dalla data ufficiale di inizio della manifestazione, e’ stata ribadita da Enzo Garelli, presidente della Famija Monregaleisa, l’ ente che lo organizza. La precisazione vuole fugare i timori sorti dalla possibilita’ che il Comune eroghi meno fondi per via dei tagli prodotti dalla finanziaria.

”Ci siamo gia’ attivati – dice Garelli – per superare l’ impasse: la macchina organizzativa della Famija Monregaleisa lavora a pieno regime fin dalla scorsa primavera, abbiamo preso impegni coi gruppi e con i partecipanti, impegni che saremo in grado di mantenere”. E con la certezza che il Carleve’ si terra’ arriva anche qualche anticipazione. Come quelle sui carri: saranno dieci, di grandi dimensioni, esteticamente ed artisticamente di alto livello, e ognuno di essi avra’ al seguito almeno 150 persone.

Nelle due sfilate parteciperanno rappresentanze dei Carnevali piu’ significativi del Piemonte e di tutta Italia. Sfilate che si svolgeranno a Mondovi’, nelle giornate di domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo mentre faranno da corona altri eventi consolidati di grande successo: i concerti benefici dei Trelilu in memoria di Giorgia Cavarero il 24 e 25 febbraio, le feste per i bambini e gli anziani, le cene, le cerimonie tradizionali. In piu’ il 17 e 18 febbraio verranno proposte due serate nelle quali – con lo ”Zecchino Moro” – saranno protagonisti gli alunni delle Scuole primarie di Mondovi’. Le sfilate avranno luogo sul circuito omologato di Mondovi’ Breo, perfettamente rispondente alle norme sulla sicurezza ed adeguatamente transennato. Da quest’ anno poi verra’ allestita anche una capiente tribuna lungo il percorso della sfilata.

Non mancheranno appuntamenti classici, quali la consegna delle chiavi, le tradizionali cene, le feste per tutti. Grande novita’ del 2011 sara’ la presenza al Carleve’ delle rappresentanze dei carnevali piu’ famosi al mondo: viene rinnovato lo storico e fruttuoso gemellaggio con l’ Associazione ”Venezia, la luna e le maschere” che portera’ i suoi ricchi e spettacolari costumi; ci saranno le ballerine brasiliane dell’ Ipanema Show a rappresentare il ritmo di Rio de Janeiro; sfileranno poi un carro ”fiorito” direttamente dalla tradizione di Sanremo, ed uno dei carri satirici che spopolano al Carnevale di Viareggio. Sempre dalla citta’ toscana arriveranno Burlamacco e Ondina, che stringeranno un prezioso gemellaggio con il Moro di Mondovi’, sempre interpretato da Carlo Comino.

da Ansa.it

Leave a Reply