Il BlogFest 2011 a Riva Del Garda

Arriva il BlogFest edizione 2011
A Riva del Garda, dal 30 settembre al 2 ottobre, si terrà la nuova edizione del BlogFest, il ritrovo di «tutto ciò che in Italia gravita attorno alle community della rete, che abbiano origine dai blog, da Facebook, da Twitter». Sono tre giorni in cui incontrare e discutere con chi anima la rete. Oltre agli incontri, ci sono anche dei premi e Linkiesta è candidata in tre categorie. Si può votare fino al 28 settembre.

Tre giorni di discussione sulla rete in Italia con chi, giorno dopo giorno, cura giornali, blog, usa i social media e organizza e diffonde i propri contenuti su internet. Le “discussioni” saranno organizzate secondo la logica del barcamp, cioè una non-conferenza collaborativa, una riunione dove ciò di cui si discute è deciso dai partecipanti piuttosto che scelto in anticipo chi organizza, «una riunione aperta i cui contenuti vengono proposti dai partecipanti stessi», scrivono gli organizzatori sul sito del BlogFest.

Oltre a questo tipo di incontri “improvvisati” ce ne sono alcuni in scaletta, fra cui uno con la redazione di Lettera43 e Linkiesta, dalle 18 alle 19,30 di sabato 1 ottobre. La sera ci sarà spazio anche per concerti e djset. Oltre alle discussioni, sono in palio anche dei premi, in sei categorie, per i  “Macchianera Blog Awards 2011”, un premio che si è declinato in diverse categorie nel corso degli anni, e nella maggior parte dei casi si è eliminata la distinzione fra blog e sito.

Venendo alle categorie in cui è possibile votare: Miglior sito o blog 2011, Personalità in rete dell’anno, Sito o blog rivelazione dell’anno, Migliore community o sito collettivo, Miglior sito o blog d’opinione, Miglior blog o testata giornalistica online e molte altre specialistiche o particolari, come Cattivo più temibile rella rete. Si può votare fino al 28 settembre e Linkiesta è stata nominata nelle categorie Sito o blog rivelazione dell’anno, Miglior sito o blog d’opinione e Miglior blog o testata giornalistica online. In questa categoria, oltre alle versioni telematiche dei giornali “di carta”, sono state nominate testate solo online come Il Post, Giornalettismo e Lettera 43.

Se volete votare cliccate sul bottone qui sotto, e naturalmente speriamo che votiate (anche) per Linkiesta. Una volta votato, in attesa del 30 settembre, si può seguire il canale Twitter del BlogFest, qui.

da Linkiesta.it

Leave a Reply