Categorie
alberghi curiosità ultime notizie venezia

Hotel di Fossò a Riviera del Brenta : marito scatena putiferio nella hall dopo aver scoperto la moglie col sindaco

Scopre la moglie in hotel col sindaco: marito scatena il putiferio nella hall
I due amanti si erano dati appuntamento in un albergo di Fossò. All’arrivo del coniuge tradito scoppia la bagarre

di Monica Andolfatto

prezzi_hotel_città_italiaPiomba nella hall di un hotel di Fossò (Riviera del Brenta) e comincia a inveire talmente violentemente, che la direttrice si trova costretta a chiedere l’intervento dei carabinieri per riportarlo a più miti consigli. Ed è solo quando arriva la pattuglia di Campagna Lupia che si scopre il motivo di tanta rabbia e furore.

L’uomo che continua a imprecare e maledire è un marito che non solo ha appena scoperto il tradimento della moglie, ma anche il luogo dove lo consumava e soprattutto con chi. Ovvero con il suo capo. Niente di più scontato. Solo che in questo caso tutta la tresca si sviluppa all’ombra di un municipio. Sì, perché i due fedifraghi sono niente meno che il sindaco di un comune del Veneziano e una delle sue dipendenti: entrambi sulla cinquantina, entrambi con la fede al dito.

Solo che a smascherare l’adulterio è stato il compagno della donna, il quale quando l’ha vista scendere le scale, l’avrebbe apostrofata in maniera a dir poco pesante, minacciando per ritorsione, in preda ai fumi della rabbia, di sbugiardarla sul web e sui giornali. Una situazione ad alta tensione che rischiava di degenerare e che poi, grazie all’opera di mediazione dei militari, si è ridimensionata.

Secondo i ben informati la relazione intrecciata tra i due non sarebbe una classica scappatella, al contrario fondata su un sentimento piuttosto profondo e serio, scaturito da un innamoramento fra due persone adulte sbocciato sul luogo del lavoro, giorno dopo giorno. Purtroppo ci sono due famiglie di mezzo e forse un po’ di lealtà e sincerità non sarebbero guastate. Resta la consolazione che l’azione plateale di un marito ferito nel profondo, ingannato nella fiducia, deluso da bugie e sotterfugi sia per lo meno servita a fare un po’ di chiarezza e di verità. In modo tale da definire civilmente la questione.

da gazzettino.it

Rispondi