Categorie
Hawaii

Hawaii atterraggio d’emergenza nell’atollo alle Midway Island delle Hawaii come in Lost foto video

Hawaii, atterraggio in stile «Lost»su pista abbandonata in un atollo

Non c’e’ stata alcuna situazione di pericolo grave ma le circostanze dell’episodio ricordano la serie tv Lost. Un jet della compagnia americana United, in volo dalle Hawaii a Guam, con a bordo 348 persone, e’ stato costretto ad un atterraggio di emergenza sull’ atollo (sperduto) di Midway. Il 777 ha toccato terra sulla vecchia pista usata dagli Stati Uniti durante la Guerra Fredda. L’isola, famosa per la battaglia aeronavale del secondo conflitto mondiale, ospita una piccola comunità di circa 30 persone, in maggioranza dipendenti del parco naturale.

Il jet ha avuto problemi gia’ prima del decollo da Honolulu. All’interno della cabina c’era un persistente odore di fumo e la partenza e’ stata ritardata per ben tre ore. Terminati i controlli, il Boeing ha iniziato il suo viaggio verso Guam ma i guai elettrici si sono riproposti compromettendo il funzionamento del radar. A quel punto il pilota non ha avuta altra scelta che cercare una pista. L’unica era quella di Midway, designata proprio per questo tipo di emergenze. Dopo l’atterraggio i passeggeri sono stati assistiti dai pochi abitanti che hanno portato cibo e bevande, quindi sono stati trasferiti all’interno di una vecchia palestra. L’avventura si e’ conclusa dopo altre sei ore, quando la United ha inviato un altro jet per recuperare i passeggeri, ma non i loro bagagli rimasti nelle stive. A Midway non esiste l’attrezzatura per poter scaricare aerei di quelle dimensioni.

 

da corriere.it

Rispondi