Google acquista Zagat le guide turistiche americane

Google si dà ai viaggi, acquisito Zagat

Il motore di ricerca è il nuovo proprietario delle guide americane. Primo passo verso un ingesso attivo nel settore turistico?
Non ha nessuna intenzione di fermarsi. Dopo la recente (quanto rumorosa) acquisizione di Motorola, Google ha acquisito Zagat, società statunitense attiva nel settore guide turistiche. Un impero, quello costruito dai coniugi Tim e Nina Zagat, che pubblica manuali con le recensioni di ristoranti, di oltre 100 città in tutto il mondo, compilate dagli stessi clienti. Non ancora noti i dettagli dell’accordo, anche se sembra che il prezzo di Zagat fosse stimabile intorno ai 200 milioni di dollari. Da Google la mossa, inattesa, si spiega, come sottolinea Marissa Mayer, vice presidente per i servizi locali come la necessità, per il motore di ricerca, di creare un «caposaldo» dei servizi sul territorio. Gli esperti sono pronti a giurare che l’acquisto di Zagat non sia che la prima mossa verso la decisione di Google di entrare attivamente nel settore dei viaggi attraverso un proprio servizio di prenotazione dei ristoranti.

da businesspeople.it

Leave a Reply