Categorie
turismo ultime notizie

Golf e turismo

“In buca con il turismo grazie ai campi da golf”. La Provincia punta su un settore molto ricco
Turismo, dati 2012: più arrivi, meno presenze

di Donatella Filippi

turismo_golfSONO TURISTI modello. Viaggiano in bassa stagione, portano la famiglia, si fermano per una settimana e ‘arricchiscono’ il territorio. Il golf per fare uscire il turismo dalla crisi. La ricetta la stanno cercando insieme San Giovanni in Marignano e Verucchio con i loro Riviera Golf Resort e Rimini-Verucchio Golf Club con la regia della Provincia. «Questo protocollo d’intesa a tre — spiega l’assessore provinciale Fabio Galli — vuole favorire un filone del turismo sportivo che può diventare una risorsa. Basti pensare che al mondo ci sono 64milioni di golfisti e il settore ha un trend di crescita dell’8% all’anno». San Giovanni in Marignano ha investito sulla struttura sin da metà degli anni Novanta.
Articoli correlati

«Ci abbiamo sempre creduto — spiega il sindaco Domenico Bianchi — e la struttura negli anni è stata migliorata. Sport e vacanza si abbinano meglio se le strutture sono di eccellenza». Al coro si unisce il sindaco di Verucchio, Giorgio Pruccoli. «Verucchio ci ha sempre creduto — racconta — e non è stato facile dal punto di vista politico convincere tutti. Questo protocollo serve a dire agli operatori che noi ci siamo, nonostante il momento di difficoltà». I numeri sono in crescita.

«Attualmente abbiamo circa 300 soci — spiega il presidente del Riviera Golf Resort, Giovanni Minguzzi — e partendo da 3mila presenze, ora siamo arrivati quasi a 7mila all’anno». A tirare le orecchie agli albergatori della riviera ci pensa il direttore generale del centro di San Giovanni, Filippo Spanò. «Gli albergatori coinvolti — spiega — hanno risposto un po’ meno rispetto agli amministratori. Latitano perché ancora non hanno capito la grandezza del turismo legato al golf».

da ilrestodelcarlino.it

Rispondi