Giornate Fai di Primavera 2011

Giornate Fai di Primavera, dedicate a tutti gli amanti dell’arte

orna il weekend del 26 e 27 marzo la Giornata Fai di Primavera, un’iniziativa culturale che ogni anno riscuote un grande successo perché consente di visitare luoghi e residenze storiche che nel resto dell’anno sono inaccessibili al pubblico.

uest’anno i siti che aderiscono all’iniziativa sono 660 e comprendono musei, giardini, chiese, aree archeologiche ma anche percorsi naturalistici da compiere a piedi o in bicicletta. 150 sono le iniziative specifiche che rendono omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Si potranno seguire, ad esempio, itinerari dedicati alla memoria di Garibaldi e Anita e degli eroi del Risorgimento italiano.

siti di interesse culturale visitabili durante il week end di fine marzo sono dislocati in tutta Italia. Tra le proposte ci sono il Palazzo del Quirinale a Roma dove, in via eccezionale, sarà aperta l’ala Napoleonica, la Biblioteca del Piffetti, la sala delle Dame e quella degli Arazzi. A Reggio Emilia si potrà invece visitare la Sala del Tricolore e a Savona sarà accessibile al pubblico la Fortezza del Priamar, il carcere nel quale venne rinchiuso Giuseppe Mazzini e dove nacque il programma della Giovine Italia.

er conoscere tutte le iniziative del week end dedicato al patrimonio artistico Fai e vedere regione per regione tutti i monumenti visitabili potete collegarvi al sito Fondoambiente.it. La giornata Fai, giunta alla sua diciottesima edizione, è un’iniziativa nata per avvicinare i cittadini al patrimonio artistico italiano e per sostenere l’attività del Fai attraverso nuove iscrizioni e donazioni, più che mai utili in questo momento di grandi tagli alla cultura

One thought on “Giornate Fai di Primavera 2011

Leave a Reply