Genova 26 per cento delle camere d’hotel libere

Turismo, crisi in hotel libera una camera su 4
Ma fanno ben sperare le previsioni per la stagione turistica invernale in Liguria. “Nonostante la crisi per il 2013 siamo ottimisti soprattutto grazie ai turisti che arrivano dall’estero”

Ventisei per cento di camere disponibili negli hotel di Genova. Il dato arriva dall’osservatorio di Trivago.it che ha monitorato le prenotazioni nelle grandi città italiane dal 24 al 26 dicembre.

La crisi colpisce tutte le principali città d’arte italiane che fino a qualche anno fa registravano il tutto esaurito nel periodo delle vacanze natalizie. Un dato, quello genovese, non particolarmente allarmante rispetto ai dati delle altre città: negli hotel di Milano la percentuale di camere libere raggiunge il 66 per cento, a Napoli, Roma e Bologna il 62 per cento, a Verona il 44 per cento e a Venezia il 41.

Intanto fanno ben sperare le previsioni per la stagione turistica invernale in Liguria. “Nonostante la crisi per il 2013 siamo ottimisti soprattutto grazie ai turisti che arrivano dall’estero  –  fa sapere Enisio Franzosi, direttore dell’Agenzia in Liguria. E i dati dell’Osservatorio Turistico Regionale confermano le aspettative con i russi, gli svedesi e i norvegesi sempre più attratti dalla Liguria.

Solo gli arrivi dei turisti russi, dal 2007 al 2011 sono cresciuti del 153,3, un trend positivo che coinvolge anche il mercato tedesco e francese anche se in percentuale decisamente più ridotta.

Negli ultimi quattro anni gli arrivi dei turisti stranieri in Liguria sono aumentati del 21,6% (mentre le presenze sono aumentate del 17,3 per cento), una tendenza superiore a quella dei paesi dell’Europa occidentale e del Mediterraneo.

da repubblica.it

Leave a Reply