Fiera Spaziocasa 2012 a Vicenza con Sposiamoci, Spazioluce, Spazioaperto

Spaziocasa in Fiera punta sul design e sull’innovazione
La rassegna Spaziocasa resterà aperta fino a domenica. È già un successo di pubblico. Ditri: «Più 10 per cento rispetto al primo giorno dello scorso anno». Da oggi incontri e workshop

Più design che country a Spaziocasa, la fiera dell’arredamento aperta ieri, che proseguirà fino a domenica nei padiglioni di via dell’Oreficeria. Girando tra gli stand, infatti, sebbene non manchino gli espositori che propongono cucine in stile rustico, con ripiani in legno e pietra, si nota soprattutto una grande voglia di design e di innovazione, con soluzioni originali, dagli attaccapanni a forma di Oscar ai tappeti componibili, ai divani delle fogge più disparate.

Tra gli oggetti che hanno destato curiosità, c’è anche il brevetto di due giovani veneziani, esposto nel nuovissimo padiglione “Spazioluce” dedicato all’illuminazione: una “marmellata gel”, il cui barattolo, capovolgendolo, s’illumina come una candela da tavolo. In cerca di unicità si inserisce la mostra “My Panton Chair”, dedicata alla rivisitazione delle “sedute di culto” del designer danese, reinterpretate da 30 creativi, che hanno trasformato l’illustre sedia in un’icona bizantina, in un seggiolone, in un angelo piumato.

L’evento, organizzato da Cattelan Arredamenti e legato ad un concorso (compilando una cartolina si può vincere una sedia Panton) è tra quelli che hanno attirato maggiore pubblico. Design e innovazione sono al centro del progetto della ditta Clei di Como, che ha portato camerette e soggiorni in cui eleganti pareti, divani e scrivanie si tramutano in letti, senza dover spostare di un millimetro gli oggetti sul ripiano delle mensole o il lavoro che si stava svolgendo.

«Un prodotto che all’ultima mostra di Colonia – spiegano allo stand – ha fruttato alla nostra azienda lombarda anche il premio “Interior innovation award 2012” e che permette di sfruttare tutto lo spazio in una cameretta lunga e stretta o in salotto». Una tendenza, quella della ricerca del particolare, che fa gioire Roberto Ditri, presidente della Fiera. «Passeggiando tra gli stand – afferma – vedo moltissima innovazione e prodotti di grande eleganza. Questa edizione di Spaziocasa è partita molto bene, con un più 10 per cento di visitatori rispetto al primo giorno di apertura del 2011».

Oggi inizia anche la serie di incontri di approfondimento sulle tematiche legate al mobile. Si parte alle 14 con il convegno “Quale strategie per una distribuzione indipendente?” promosso da Federmobili e alle 17 seguirà l’incontro “Materiali e soluzioni innovative per il settore dell’arredamento”, il primo di tre workshop organizzati dal Cpv che approfondiscono le applicazioni di materiali e tecnologie di recente introduzione nel campo dell’arredamento, dell’illuminotecnica e della bioedilizia.

La Fiera è visitabile gratuitamente oggi e domani dalle 15.30 alle 20, giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 22.30. Sabato (10-22.30) e domenica (10-20) il biglietto costerà 5 euro (3 il ridotto).

Maria Elena Bonacini

da ILGIORNALEDIVICENZA.IT

Leave a Reply