Fezzano La Spezia motoscafo contro boa metallica foto

La Spezia boa contro motoscafo 04Si incagliano con la barca su una boa metallica: l’odissea di due spezzini

Le operazioni di salvataggio da parte della Capitaneria di Porto e di due squadre dei vigili del fuoco sono durate più di quattro ore

Spezia, 20 luglio 2014 – La scorsa notte due spezzini sono stati salvati in mare da parte della Capitaneria e di due squadre dei vigili del fuoco, una di sommozzatori e una di specialisti nautici. I due erano a bordo di un’imbarcazione  che ha avuto una collisione contro una grande boa metallica nello specchio acqueo antistante Fezzano.

Sul posto è arrivata prima una motovedetta della Capitaneria di Porto che ha immediatamente allertato la sala operativa del 115 e ha provveduto a trarre in salvo le persone che erano a bordo.

Il motoscafo  di proprietà di due spezzini ha avuto mentre era in navigazione verso Spezia una violenta collisione con la grossa boa metallica denominata B4 e all’arrivo sul posto della motobarca dei Vigili del fuoco RAF 04, il motoscafo era ancora incastrato sulla boa. Una volta disincagliato si è reso evidente che il natante non era in grado di galleggiare, a causa di due grosse falle nella chiglia, quindi è stato velocemente trainato al molo Garibaldi dalla RAF 04, dove i sommozzatori VVF, hanno provveduto ad imbragarlo, svuotarlo dall’acqua che aveva imbarcato e a tirarlo in secca, per evitare che affondasse.

In tutto l’operazione è durata più di 4 ore.

da lanazione.it

Leave a Reply