Festival della Filosofia 2011 programma

MODENA, CARPI E SASSUOLO GREMITE DI APPASSIONATI
Pensatori come Rock Star
al Festival della Filosofia

Il filosofo Zygmunt Bauman
Tra gli ospiti Cacciari, Augè e Bauman: si parlerà di “natura”

Attesi, seguiti col fiato sospeso, applauditi e infine acclamati. Gli idoli della folla stavolta non sono calciatori o cantanti ma i protagonisti del pensiero filosofico contemporaneo, che si stanno cimentando in un dibattito animatissimo sul tema della “natura” al Festival della filosofia: da Massimo Cacciari a Marc Augè, da Remo Bodei a Zygmunt Bauman. Tre città (Carpi, Modena, Sassuolo), 40 luoghi (piazze, chiese, cortili), 50 lezioni magistrali, oltre 200mila presenze: questi i numeri della rassegna, giunta quest’anno all’undicesima edizione.

“I bilanci del Festival della filosofia sono sempre di due tipi – afferma Michelina Borsari, direttrice scientifica della manifestazione, al termine della prima giornata a Modena – l’uno relativo all’afflusso del pubblico, che è stato straordinario e l’altro teorico, ossia fino a che punto le aspettative di riflessioni nuove siano state rispettate. Un grande coraggio intellettuale e civile ha caratterizzato gli interventi, a dimostrazione che la filosofia non è quella polverosa disciplina senza cui, come qualcuno dice, il mondo resta tale e quale. La filosofia può e deve rendere migliori l’uomo e la Terra in cui vive”.

Certo l’argomento non è fra i più semplici da declinare vista l’ampiezza dei significati e delle prospettive che si possono assumere ragionando attorno alla natura, una fra le colonne portanti della storia del pensiero. “In effetti abbiamo rischiato nella scelta del tema – ammette il filosofo Remo Bodei a margine del suo intervento –, ma è necessario un ripensamento del nostro rapporto con la natura: se prima era qualcosa che germogliava e cresceva spontaneamente ora è diventata un magazzino di risorse e di energie sfruttate dall’uomo. Abbiamo esagerato”.

Ripensare la natura dunque, ma non solo attraverso lezioni filosofiche: sono circa quaranta le esposizioni d’arte proposte nelle città del Festival, tra cui una retrospettiva dedicata al fotografo americano Ansel Adams, con gallerie d’arte e musei aperti fino a tarda sera. Letture come quella di Carlo Lucarelli, spettacoli musicali, tra cui il melodramma italiano di Elio e improvvisazione jazz. L’Accademico dei Lincei, Tullio Gregory, ideatore dei menù gastronomici dell’evento per ristoranti ed enoteche, è entusiasta del fatto che “centinaia di giovani hanno viaggiato durante la notte partendo dalla Puglia, dalla Calabria e da città lontane per raggiungere il Festival”.

Una curiosità: il Festival è sempre più apprezzato a livello internazionale, dopo aver sbaragliato la concorrenza di 674 candidati fra i 27 Paesi membri per l’ottenimento di fondi da parte dell’Unione europea.

FLAVIO ALIVERNINI, ANDREA CIARLARIELLO da lastampa.it

Concerti e spettacoli al “Festival Filosofia” – Modena, Carpi, Sassuolo, 16-18 settembre

Il pubblico ad una conferenza del Festival Filosofia

 

Nel programma del “Festival Filosofia”, che anche quest´anno si svolge a Modena, con importanti sezioni a Carpi e a Sassuolo, dal 16 al 18 settembre, è compresa una nutrita serie di eventi di spettacolo, tutti connessi al tema del Festival, la “natura”.

 

Così, nelle performance “Extended Voices”, proposte dalla Galleria Civica di Modena, è protagonista la voce nelle sue forme primordiali: le azioni e sperimentazioni di musicisti e performer, tra cui Jaap Blonk, Sisdel Endresen, Joan La Barbara e Sergio Messina, animano le serate del festival fino a invadere la notte di sabato, in una tre giorni di fuochi d´artificio vocali tra canzone d´autore e sperimentazione, tra jazz e dj set. Video e ritratti fotografici rendono omaggio alla voce, ripercorrendo la storia della musica degli ultimi 40 anni (Modena, Chiostro del Palazzo Santa Margherita).

 

 

 

La fonosfera antica possedeva sonorità e voci per noi ormai perdute. Erano soprattutto le voci degli animali: latrati, ragli, nitriti, belati, grugniti, cinguettii. Attingendo al deposito letterario antico, Ermanno Cavazzoni restituisce la voce ad animali reali e immaginari, traendola dalla sua Guida agli animali fantastici. Tra ippocentauri, manticore, remore, sirene e ircocervi che circolavano nel mondo antico, ci sono gli animali che sono rimasti fra noi e si incontrano comunemente, come il pollo con il suo sguardo sospettoso e un po’ sprezzante, o le formiche, silenziosissime, sempre di corsa e preoccupate per la crisi economica, o le api, bisbiglianti e socialiste imperterrite, o la mucca che rumina e riflette. (Modena, Chiostro del Palazzo Santa Margherita, sabato 17, ore 21,00).

 

 

 

E tutti quanti questi animali da bestiario ricompaiono, ammaliati e stupefatti, al seguito di Orfeo, il dio antico della musica che le risveglia dopo i rigori dell’inverno, in “Le Bestiaire ou Cortège d´Orphéesi”, figurati dall’immaginazione stravagante e surreale di Antonella Battilani e Francesca Cavani (Galleria Punto Arte di Modena)

 

 

 

Il canto, anzi il belcanto, costituisce una preziosa rarità nella fonosfera umana. Sintesi tra talento e tecnica, natura e educazione, il belcanto scava nella natura più profonda della voce e la rende capace di fondere dolcezza e potenza, concentrazione e rotondità. Nella patria di Luciano Pavarotti, uno dei massimi esponenti di questa tecnica vocale, non potevano mancare esibizioni di belcanto. Sarà Stefano Belisari, in arte Elio, leader e voce solista di “Elio e le storie tese”, gruppo cult dell’avanguardismo rock e surreale, a calarsi nei panni e nella voce di Figaro, il barbiere, in una libera ed esilarante riduzione dall’opera di Gioacchino Rossini. Lo accompagneranno tre musicisti di prim’ordine: Roberto Fabbriciani al flauto, Fabio Battistelli al clarinetto e Massimiliano Damerini al pianoforte, tutti seduti, naturalmente, sulle poltrone girevoli della bottega di barbiere più famosa al mondo. (Modena, Piazza Grande, sabato 17, ore 21.30).

E saranno i giovani talentuosi artisti del CUBEC, il Centro Universale del Bel Canto di Mirella Freni, selezionati tra oltre 200 candidati provenienti da tutto il mondo, a eseguire “Melò. Arie e ariette naturali”, un viaggio ideale nell’Europa musicale dal XIX al XX secolo, scoprendo tinte musicali, testi, situazioni e onomatopee ispirati all’ambiente naturale e agli animali. Arie di Rossini, Bellini, Donizetti, Rachmaninov, Tchaikovsky, Duparc e Cilea (Modena, Chiesa di San Carlo, venerdì 16, ore 21.00).

Ma si tratta solo di alcuni dei numerosi appuntamenti musicali e teatrali del Festival, ai quali si affiancano anche alcuni appuntamenti per i ragazzi.

Modena

08.00 – 23.00

mostre e installazioni

Tony Cragg

Mortar and Pestle, 1987

 

Courtesy: Collezione Maramotti, Reggio Emilia

Ore 18.30: inaugurazione

Palazzo dei Musei – Atrio

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Ansel Adams

Nature is my Kingdom/

La Natura è il mio Regno

 

Curatore: Filippo Maggia

Produzione: Fondazione Fotografia, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Ore 19.00: inaugurazione

Ex Ospedale Sant’Agostino

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Obiettivo Natura

Strumenti ottici e osservazioni botaniche di Giovan Battista Amici

 

Curatore: Alberto Meschiari

Ore 17.00: inaugurazione

Palazzo dei Musei – Museo Civico d’Arte

aggiungi al tuo programma

09.00 – 20.00

mostre e installazioni

Il cielo in una stanza…

La Specola e gli studi astronomici a Modena tra Ducato e Unità

 

Curatore: Paola Di Pietro, Milena Luppi, Elena Manzini

Palazzo dei Musei – Biblioteca Estense Universitaria

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Bau

Ecoimmagini e bioscritture

 

A cura di: Biblioteca Poletti e Associazione Bau

Ore 18.00 inaugurazione con performance: Intorno all’Albero della Vita, a cura di BAU

Palazzo dei Musei – Biblioteca Poletti

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Steven Siegel

Pak Pak

 

In collaborazione con: Tetra Pak

Ore 19.00: inaugurazione

Piazzale Sant’Agostino

aggiungi al tuo programma

09.00 – 01.00

mostre e installazioni

Extended Voices

Video e ritratti della voce contemporanea

 

Video di Phil Minton, Amelia Cuni, David Moss

Fotografie di Silvia Lelli, Roberto Masotti, Luciano Rossetti

Curatore: Claudio Chianura

Produzione: Galleria Civica e Fondazione CRMO

Ore 17.00: inaugurazione

Palazzo Santa Margherita – Galleria Civica Sala Grande e chiostro

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Le avventure di Pinocchio

Disegni di Gianluigi Toccafondo

 

In collaborazione con: Bilblioteca Delfini

Ore 10.00: inaugurazione

Palazzo Santa Margherita – Biblioteca Delfini

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Emanuela Ascari

Materia primaria

 

Curatori: Ornella Corradini, Silvia Ferrari e Serena Goldoni

A cura di: Galleria Civica di Modena e Ufficio Giovani d’Arte

In collaborazione con: Bilblioteca Delfini

Ore 18.00: inaugurazione

Palazzo Santa Margherita – Bilblioteca Delfini

aggiungi al tuo programma

09.00 – 01.00

mostre e installazioni

Sfere invisibili

All’interno degli habitat animali

 

Curatore: Roberto Ferrari

Produzione: Museo della Figurina e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Ore 17.30: inaugurazione

Palazzo Santa Margherita – Museo della Figurina

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Pierluigi Pusole, Sara Conforti

Herbarium

 

Curatore: Lisa Parola

Orto Botanico

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Le Gallerie d’Arte per il festivalfilosofia

 

D406

Betta Frigieri Arte Contemporanea

42 Contemporaneo

42 Contemporaneo OFF

Art Ekyp

San Salvatore

Mies

Punto Arte

Punto Arte OFF

Metronom

Lo sguardo dell’altro

Spazio Fisico

UnderdogStudio

Carteria26

Under House

Ideamqventisei

Studio Vetusta

Via Piave e dintorni

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

libri e dintorni

Piccola fiera del libro filosofico

Mostra mercato di titoli nuovi, rari e d’occasione

 

In collaborazione con: Bettelli Libri, Libreria Grandangolo, Edizioni Sonda

Palazzo Santa Margherita – Chiostro

aggiungi al tuo programma

17.30 – 24.00

mercati

Natural ristoro

Bevande per il filosofo assetato

 

A cura di: Associazione La Pomposa

Piazza Pomposa

aggiungi al tuo programma

aperto per festival

Aperto per festival

 

aggiungi al tuo programma

 

Carpi

09.00 – 22.00

mostre e installazioni

Indistinti Confini

Metamorfosi e altre mutazioni

 

Curatori: Manuela Rossi, Emiliano Schirosi, Odo Semellini

In collaborazione con: Assessorato alle Politiche Culturali e Giovanili, Musei di Palazzo dei Pio

ore 19.00: presentazione della mostra con visita guidata

Palazzo dei Pio – Appartamento nobile

aggiungi al tuo programma

09.00 – 24.00

mostre e installazioni

Valentina Maddalena Lugli

Crisalide

Installazione

Palazzo dei Pio – Cortile d’onore

aggiungi al tuo programma

09.00 – 22.00

mostre e installazioni

Oreste Baccolini

E ha piombo dentro la canna

 

Curatore: Luca Panaro

Palazzo dei Pio – Museo della città

aggiungi al tuo programma

09.00 – 22.00

mostre e installazioni

Dove regnavano le acque

1920-1950, la trasformazione del paesaggio nelle fotografie della Bonifica

 

Curatore: Natascia Arletti

In collaborazione con: Manuela Rossi

In collaborazione con: Musei di Palazzo dei Pio – Centro di Ricerca Etnografica, Carpi

Palazzo dei Pio – Sala Espositiva del Museo della Città

aggiungi al tuo programma

09.00 – 22.30

mostre e installazioni

Le Gallerie d’Arte per il festivalfilosofia

 

Galleria Spazio Meme

aggiungi al tuo programma

09.00 – 20.00

programma ragazzi

Max e i fratelli di Mowgli

Installazioni per bambini, ragazzi e adulti

 

Di: Federico Baracchi e Ilaria Lusetti

A cura di: Cooperativa Equilibri, Centro di Documentazione e Comunicazione Audiovisiva e Castello dei ragazzi

Palazzo dei Pio – Torre dell’Uccelliera e Piazza Martiri

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

libri e dintorni

Bancarelle di libri filosofici

 

In collaborazione con: Libreria La Fenice e Libreria Alcyone Mondadori

Piazza Garibaldi e Piazzale Re Astolfo

aggiungi al tuo programma

aperto per festival

Aperto per festival

aggiungi al tuo programma

 

Sassuolo

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Davide Benati

Oasi dell’acqua amara

 

Curatore: Mario Bertoni

ore 19.00: inaugurazione alla presenza dell’artista

Galleria Paggeriarte

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

mostre e installazioni

Le Gallerie d’Arte per il festivalfilosofia

 

Galleria Tik.farm

Galleria Tik.farm Lab

Galleria Magazzini Lab

Galleria Criminali Open Space

Galleria Magazzini Criminali

aggiungi al tuo programma

09.00 – 23.00

libri e dintorni

Bancarelle di libri filosofici

 

In collaborazione con: Libreria Incontri e Libreria Mondadori

Piazza Garibaldi

aggiungi al tuo programma

aperto per festival

Aperto per festival

 

aggiungi al tuo programma

Mattino

Modena

10.00

la lezione dei classici

Marcello Zanatta

Fisica

di Aristotele

Piazza XX settembre

aggiungi al tuo programma

11.30

la lezione dei classici

Carlo Galli

Leviatano

di Thomas Hobbes

Piazza Grande

aggiungi al tuo programma

 

Carpi

10.00

lezioni magistrali

Giovanni Ghiselli

La natura degli antichi

Piazzale Re Astolfo

aggiungi al tuo programma

11.30

la lezione dei classici

Paolo Galluzzi

Il saggiatore

di Galileo Galilei

Piazzale Re Astolfo

aggiungi al tuo programma

 

Sassuolo

10.00

la lezione dei classici

Sossio Giametta

Il mondo come volontà e come rappresentazione

di Arthur Schopenhauer

Piazzale Avanzini

aggiungi al tuo programma

11.30

la lezione dei classici

Jean-Robert Armogathe

Meditazioni metafisiche

di René Descartes

 

In italiano

Piazzale Avanzini

aggiungi al tuo programma

Pomeriggio

Modena

15.00 – 16.00

programma ragazzi

Incontri ravvicinati con insetti di ogni tipo

Laboratorio per bambini dai 7 ai 99 anni

 

Conduce: Andrea Gambarelli

A cura di: Museo di Zoologia ed Anatomia Comparata dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Museo di Zoologia ed Anatomia Comparata

aggiungi al tuo programma

15.00

lezioni magistrali

Salvatore Settis

Paesaggio come bene comune

Piazza Grande

aggiungi al tuo programma

15.00 – 16.00

programma ragazzi

Arcobaleno vegetale

Laboratorio per bambini dai 3 ai 7 anni

 

Conduce: Giovanna Barbieri

A cura di: Orto Botanico dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Orto Botanico

aggiungi al tuo programma

16.30

lezioni magistrali

Remo Bodei

Natura e artificio

Piazza Grande

aggiungi al tuo programma

17.00 – 18.00

programma ragazzi

Dov’è mamma scimmia?

Safari in Museo

Laboratorio per bambini dai 3 ai 7 anni

 

Conduce: Andrea Gambarelli

A cura di: Museo di Zoologia ed Anatomia Comparata dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Museo di Zoologia ed Anatomia Comparata

aggiungi al tuo programma

17.00 – 18.00

programma ragazzi

Un erbario nel mio diario

Laboratorio per ragazzi dai 7 anni

 

Conduce: Giovanna Barbieri

A cura di: Orto Botanico dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Orto Botanico

aggiungi al tuo programma

18.00

lezioni magistrali

Enzo Bianchi

Pane della terra

Piazza Grande

aggiungi al tuo programma

 

Carpi

15.00

lezioni magistrali

Nicla Vassallo

Naturalismo filosofico

Piazzale Re Astolfo

aggiungi al tuo programma

16.30

lezioni magistrali

Mauro Ceruti

Ecosistema

Piazza Garibaldi

aggiungi al tuo programma

18.00

lezioni magistrali

Edoardo Boncinelli

Genoma

Piazza Garibaldi

aggiungi al tuo programma

19.30

teatro e performance

Luoghi dell’anima

Tra natura e letteratura

 

A cura di: Sara Gozzi

In collaborazione con: Teatro Comunale di Carpi

Palazzo dei Pio – Sala Cervi

aggiungi al tuo programma

 

Sassuolo

15.00

la lezione dei classici

Giovanni Reale

Enneadi

di Plotino

Piazzale Avanzini

aggiungi al tuo programma

16.30

lezioni magistrali

Francesca Rigotti

Generazione

Piazzale Avanzini

aggiungi al tuo programma

17.30

programma ragazzi

L’Elefantino

Dal racconto di Rudyard Kipling

Spettacolo teatrale per bambini da 2 a 6 anni di e con Bruno Cappagli

 

Di: La Baracca Teatro Testoni Ragazzi

A cura di: Biblioteca Comunale N. Cionini

Auditorium Pierangelo Bertoli

aggiungi al tuo programma

18.00

lezioni magistrali

Roberta de Monticelli

L’uomo, animale normativo: riflessioni sulla nostra differenza

Piazza Garibaldi

aggiungi al tuo programma

Sera

Modena

20.30

programma ragazzi

Pandemonium Teatro

Il bambino dai pollici verdi

Dal romanzo di Maurice Druon

 

Prima nazionale

Di e con Tiziano Manzini e Walter Maconi

Luci e scene di Carlo Villa e Graziano Venturuzzo

Regia di Tiziano Manzini

Piazza Pomposa

aggiungi al tuo programma

20.30

film e docufilm

Naturalia

Rassegna di docufilm

 

Il Cacciatore di Anatre (Italia, 2011, 94’) di Egidio Veronesi

Sarà presente l’autore

Curatore: Alberto Morsiani

A cura di: Associazione Circuito Cinema

Sala Truffaut

aggiungi al tuo programma

21.00

musica

Piani naturalmente diversi

Musica classica e improvvisazioni jazz

 

Eleonora Beddini, pianoforte

Michele Francesconi, pianoforte jazz

Conduttore: Maurizio Franco

A cura di: Gioventù musicale d’Italia – sede di Modena

Auditorium Marco Biagi

aggiungi al tuo programma

21.00

musica

Melò

Arie e ariette naturali

Cantate da Rossini, Bellini, Donizetti, Rachmaninov, Tchaikovsky, Duparc, Cilea

 

Ruzan Mantashyan, soprano, Armenia

Valeriu Caradja, baritono, Moldavia

Sara De Matteis, soprano, Italia

Olga Busuioc, soprano, Moldavia

Lu Yuan, tenore, Cina

A cura di: CUBEC – Accademia per cantanti lirici Mirella Freni

Chiesa di San Carlo

aggiungi al tuo programma

21.00

lezioni magistrali

Tom Regan

Diritti degli animali

Piazza XX settembre

aggiungi al tuo programma

21.00

lezioni magistrali

Maurizio Bettini

Fonosfera antica

Palazzo Santa Margherita – Chiostro

aggiungi al tuo programma

22.30

musica

Jaap Blonk

Dr. Voxoid’s Next Move

 

Extended Voices

Palazzo Santa Margherita – Chiostro

aggiungi al tuo programma

22.30

film e docufilm

Naturalia

Rassegna di docufilm

 

Viaggetto in Appennino – a piedi da Piacenza a Rimini (Italia, 2011, 100’) di Francesco Conversano, Nene Grignaffini

Curatore: Alberto Morsiani

A cura di: Associazione Circuito Cinema

Sala Truffaut

aggiungi al tuo programma

23.00

musica

Be Forest

In concerto

 

Con video di CakebyCake

A cura di: Juta Café

Ex Ospedale Sant’Agostino – Cortile del Camino

aggiungi al tuo programma

23.30

musica

Sidsel Endresen

Solo Voice

 

Extended Voices

Palazzo Santa Margherita – Chiostro

aggiungi al tuo programma

 

Carpi

21.00

lezioni magistrali

Aldo Bonomi

Green economy

Piazza Garibaldi

aggiungi al tuo programma

21.00

teatro e performance

Gianni Celati

Bollettino del diluvio universale

Lettura scenica

 

Con: Eugenio Allegri, Micaela Casalboni, Lorenzo Ansaloni, Ida Strizzi

Di: Teatro dell’Argine

Palazzo dei Pio – Cortile d’Onore

aggiungi al tuo programma

22.30

teatro e performance

La scuola delle nuvole

 

Testo e regia: A. Gasparini, P. Gera

Di: Teatro della Pozzanghera – Comitato Buona Scuola di Carpi

Palazzo dei Pio – Cortile d’Onore

aggiungi al tuo programma

 

Sassuolo

21.00

lezioni magistrali

Roel Sterckx

Energia vitale

Il cosmo nel pensiero cinese antico

 

Traduzione in oversound

Piazzale Avanzini

aggiungi al tuo programma

21.00

musica

Ara Malikian

Le mie prime Quattro Stagioni

Quartetto d’archi e voce recitante

 

Direzione musicale: Ara Malikian

Musica di: Antonio Vivaldi

Teatro Carani

aggiungi al tuo programma

One thought on “Festival della Filosofia 2011 programma

Leave a Reply