Fare Turismo Italia prima edizione romana

di | Aprile 6, 2011

Associazioni universitarie e imprenditoriali a confronto nella conferenza inaugurale

“Un punto di incontro e orientamento tra il mondo del lavoro e quello scolastico e universitario”.

Questa la sintesi di Fare Turismo Italia nelle parole di Ugo Picarelli, direttore della manifestazione, in cartellone a Roma da oggi fino al 9 aprile. I rappresentanti della associazioni universitarie come Soul e Isfoil hanno richiamato l’attenzione delle imprese sulla nuova offerta di risorse umane con figure più specializzata cui poter attingere.

Cesare Pambianchi, direttore di Confcommercio Roma e Lazio, ha ugualmente invocato “maggiore ordine nel mondo del lavoro” e agli studenti ha suggerito un orientamento ai mercati del Bric.

Dal punto di vista delle imprese, Andrea Costanzo di Fiavet Lazio ha aggiunto il consiglio di “sfruttare i nuovi orizzonti dei network”, e quanto alla formazione ha biasimato la scelta dei tagli al turismo scolastico, “un mercato che ha un fatturato da 375 milioni in Italia, e oltre a far lavorare le aziende, ha una valenza formativa inestimabile”. Guida Viaggi è media partner della manifestazione.

da GUIDAVIAGGI.IT

Rispondi