Estate 2013 : come saranno le vacanze degli Italiani ?

Low cost ed early booking. Ecco come cambiano le vacanze italiane

di Andrea Polo

estate_vacanze_sardegna_spiaggia_chia1Anche se il clima non lo lascerebbe intendere, manca meno di un mese all’inizio dell’ estate e CaseVacanza, sito di Gruppo Immobiliare specializzato negli affitti turistici, ha voluto fare un primo bilancio di come gli italiani si stiano orientando per le loro prossime ferie. Ecco cosa è emerso.

La prima evidenza è in realtà una conferma. Sono sempre di più gli italiani che hanno scoperto i vantaggi delle ferie in una casa vacanza. Se già negli scorsi anni era apparso evidente il trend di crescita, oggi il ricorso alle case vacanze non è più una moda, ma una consolidata abitudine. Gli italiani che si rivolgono a questo particolare tipo di struttura ricettiva, che si sta diffondendo a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale dando origine a offerte sempre più particolari ed articolate, apprezzano soprattutto la maggiore libertà ed autonomia di cui si può godere, ma senza alcun dubbio anche il fattore risparmio economico è parte importante della scelta, fatta non più solo da nuclei familiari, ma anche da gruppi di amici che, però, si orientano sia verso periodi sia verso località sostanzialmente diverse.

Sempre scorrendo i datri emersi dall’analisi fatta relativamente alle mete preferite dagli italiani per le loro vacanze della prossima estate, emerge chiaramente come sia sostanzialmente diversa la scelta di chi farà la vacanza in famiglia e chi, invece, la trascorrerà con gli amici. I nuclei familiari monopolizzano o quasi le vacanze dei primi mesi, soprattutto giugno, quando le scuole finiscono e i bambini si portano al mare. In questo caso il mare scelto è nella maggior parte dei casi quello dell’Emilia Romagna con Riccione che fa da super protagonista.

Facile pensare che non solo si tratti di una scelta di genitori e figli piccoli, ma anche e soprattutto di nonni in vacanza con i nipotini, in attesa che mamma e papà vadano in ferie, ad Agosto. Con il passare dei mesi, però, il gruppo dei vacanzieri diventa più eterogeneo, e anche le mete preferite cambiano. Gli ultimi due mesi dell’Estate vedono primeggiare la Puglia (che ad Agosto, ad esempio, raccoglie da sola il 6% delle richieste) nelle preferenze di chi sceglie una casa per le vacanze; in questo caso sono moltissimi i gruppi di amici, anche di età giovane, e il mare, i prezzi contenuti e le molte possibilità di divertimento della regione in generale e del Salento in particolare sono un’attrattiva importante per la loro scelta. Fra tutte è Gallipoli, però, che sembra destinata a conquistare la palma di meta regina dell’Estate 2013.

Come detto Gallipoli è, ad oggi, la meta preferita da chi già si è mosso per prenotare la casa vacanza delle sue ferie, ma quali sono le altre località che attirano turisti? Oltre all’Emilia Romagna e alla Puglia di cui già abbiamo detto, l’Estate 2013 sembra destinata ad essere ricordata come un’ottima stagione per chi affitta case per le vacanze in Toscana e nelle Marche. Entrambe queste regioni stanno ottenendo un grande successo e molte prenotazioni. Fra le località spiccano la livornese San Vincenzo ed i litorali grossetani di Follonica e di Castiglion della Pescaia; nelle marche la parte del leone sembrano farla Numana, San Benedetto del Tronto e Senigallia. Ad Agosto arrivano nelle prime posizioni della classifica anche le località sarde, tanto quelle del nord (Alghero), quanto quelle del sud (Villasimius).

Un’altra certezza: gli italiani hanno imparato a programmare e, spinti anche dagli sconti che riescono ad ottenere in questi casi, sono sempre di più quelli che si affidano all’early booking, vale a dire alla prenotazione effettuata con diversi mesi di anticipo, per garantirsi il luogo scelto, ma anche la tariffa migliore. Con buona pace del last minute, ormai caduto in disuso se non per viaggi lampo, magari nelle capitali europee.

da news.immobiliare.it

Leave a Reply