“Dinner in the sky” dell’Hotel Cipriani : 250 euro per una cena a 50 metri d’altezza su Venezia

Cena a 50 metri d’altezza: 250 euro
a persona per un’ora fra le nuvole
E 50 per mezz’ora di aperitivo. L’iniziativa “Dinner in the sky” è dell’Hotel Cipriani. Camerieri e clienti sospesi sopra la laguna

di Giorgia Pradolin

venezia_hotel_cipriani_dinner_in_the_skyTre aperitivi e due cene ad alta, anzi, altissima quota. Da oggi fino al 23 giugno Venezia sarà per la prima volta location di “Dinner in the sky”, organizzato dall’Hotel Cipriani con il supporto operativo di “5th Events” ed “Action Partner” del Gruppo Alessandro Rosso. Un volo emozionante sull’acqua per ammirare la città dall’alto assaporando alcune specialità di pesce e degustando l’aperitivo “Bellini”.

L’eccentrico tavolo è posizionato su una piattaforma larga cinque metri per nove e posizionata sulla laguna, di fianco alla piscina dell’hotel. È una gru a sollevare la tavolata che raggiunge i 50 metri d’altezza per poi girare di 180 gradi, fornendo ai 22 ospiti la possibilità di ammirare Venezia dall’alto, e da varie prospettive. Tutti i partecipanti vengono “imbragati” su speciali seggiolini per sollevarsi in totale sicurezza e sotto la supervisione degli operatori.

Com’è nata l’idea di un simile evento? «L’anno scorso – spiega il direttore dell’Hotel Cipriani – ho provato “dinner in the sky” sulla spiaggia di Cavallino, e a fronte della bella esperienza abbiamo deciso di osare un po’ di più, proponendo ai nostri clienti ma anche a visitatori esterni, l’emozione di ammirare la Serenissima dall’alto assaporando le nostre specialità in volo».

Gli aperitivi sospesi a 50 metri d’altezza hanno la durata di mezz’ora e il costo di 50 euro a persona, previsti alle ore 17.15, 18.00 e 18.45. Le cene durano circa un’ora e si possono prenotare alle 20 o 21.30 al prezzo di 250 euro per tre portate con antipasto, primo, dessert e vini inclusi.

da gazzettino.it

Leave a Reply