Categorie
cortina gossip ultime notizie

Cortina : le vacanze del principe Walid bin Talan bin Adb al Azir al Saudel

Il principe arabo Al Walid in vacanza a Cortina
Vacanze da mille e una notte a Cortina per il principe Walid bin Talan bin Adb al Azir al Saudel della famiglia regnante in Arabia Saudita. Il magnate (il tredicesimo uomo più ricco al mondo, secondo la rivista Forbes, con un patrimonio di oltre venti miliardi di dollari) ha prenotato un intero piano del Grand Hotel Cristallo e il cinema Eden.

di Alessandra Segafreddo

cortina_principe_WalidÈ arrivato a Cortina martedì notte e ieri ha sciato tutto il giorno sulle stupende piste ampezzane, seguito da una decina di maestri di sci. Parliamo di Walid bin Talan bin Adb al Azir al Saudel, il principe della famiglia regnante in Arabia Saudita, giunto nella Regina delle Dolomiti con la terza moglie, la principessa Amira, i due figli, Khalid e Rim, e una sessantina di persone.

La comitiva è atterrata all’aeroporto di Venezia martedì sera alle 23 e poi è salito fino a Cortina, dove alloggia all’hotel Cristallo, l’unico 5 stelle lusso delle Dolomiti, dove ha affittato una cinquantina di stanze. Una vacanza milionaria, da mille e una notte.

Ieri erano numerosi i fotografi pronti a immortalare le vacanze dorate del ricco dignitario arabo, il tredicesimo uomo più ricco al mondo, secondo la rivista Forbes, con un patrimonio di oltre venti miliardi di dollari.

Secondo i più informati, il principe e il suo entourage ieri hanno sciato, seguiti come un’ombra da dieci maestri della storica Scuola Sci Cortina, che hanno accompagnato la comitiva sulle piste ampezzane, baciate da una splendida giornata di sole che ha affascinato gli arabi.

La moglie, sempre secondo le indiscrezioni, si è fermata anche in un noto ristorante della conca per vedere se il locale potesse andar bene per un pranzo da fare durante la permanenza. Il gruppo starà in conca fino al 6 febbraio.

Ma cosa cerca un principe arabo in vacanza a Cortina? «Riservatezza». È questa la parola d’ordine tra chi a Cortina vive di turismo, preoccupato che il clamore mediatico suscitato dalla vacanza del principe a Cortina, disturbi il magnate arabo, facendogli prendere la decisione di non tornare più tra le Dolomiti.

In realtà, il ricco magnate è abituato alle copertine delle riviste patinate. La sua ultima vacanza a Firenze fu fotografata e immortalata da centinaia di operatori del settore. A quanto pare, però, il principe non ama la pubblicità, soprattutto per motivi legati alla sicurezza. Per questo motivo i suoi spostamenti sono top secret.

Si sa soltanto che il suo entourage ha noleggiato il cinema Eden per 3 mila euro al giorno, dalle 20 di sera in poi, e ha prenotato alcuni ristoranti e rifugi della conca. Locali a sua intera disposizione. Ieri, dalle 17 in poi, il principe è salito fino al rifugio Faloria in funivia, dove ha prenotato l’intera struttura per una cena anticipata, scendendo in conca verso le 20. La funivia è volata fuori orario per il ricco ospite, anche perché dove va il principe non deve esserci nessun altro, se non la sessantina di persone che viaggia con lui. E per questa riservatezza Al Walid paga senza problemi.

Il principe non ha infatti difficoltà a noleggiare per sé il cinema o una sala ristorante. Possiede alberghi e resort in mezzo mondo, nonché un palazzo con parco nel Torinese e uno yacht da 550 milioni di dollari, diverse Rolls Royce, Ferrari, Lamborghini, Mercedes personalizzate con cristalli e diamanti, come la sua moto Ducati, pagata 4,8 milioni di dollari e tempestata di pietre preziose. I gioielli delle mogli sono tra i più costosi al modo, tempestati di pietre tanto preziose quanto rare.

da corrierealpi.gelocal.it

Rispondi