Categorie
economia montagna

Con la crisi gli italiani si fanno furbetti e usano abbonamenti e stagionali in comitiva per sciare

Sci, la nuova “moda” per la crisi
aumentano i “furbetti del biglietto”

Usano abbonamenti o stagionali di altre persone
Nel Monterosa Ski 60 controlli registrano 30 infrazioni

La causa? Forse la crisi, forse l’aumento del costo del biglietto. Fatto sta che sono in aumento i “furbetti dello sci”, quelli che utilizzano il giornaliero (quello con prezzi scontati legati all’età) oppure l’abbonamento stagionale di un’altra persona per regalarsi una giornata sulla neve ad un costo più basso. Finora sono stati controllati una sessantina di sciatori nel comprensorio del Monterosa Ski e inflitte trenta sanzioni, che prevedono una multa di 96 euro e il ritiro del biglietto.  Casi simili sono stati riscontrati anche in altre località valdostane. A provarci non sono i turisti stranieri: “E’ un fenomeno – spiegano i responsabili della Monterosa – che riguarda solo il mercato italiano”. Colti in flagrante, gli sciatori non la prendono bene: “Abbiamo spesso riscontrato atteggiamenti agressivi”.

CRISTIAN PELLISSIER da la lastampa.it

Rispondi