Categorie
U.S.A.

Colorado devastato dagli incendi Obama dichiara lo stato di Calamità

Colorado colpito da incendi
Obama dichiara stato di calamità
Distrutte 346 case. Una persona ha perso la vita a Colorado Springs, mentre due risultano disperse. Visita del presidente nelle aree colpite dai roghi

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha dichiarato lo stato di calamità grave nello Stato del Colorado, colpito negli ultimi giorni da incendi che hanno provocato la morte di almeno una persona e distrutto 346 case. In tutto i dispersi sono circa 36.000.

Le autorità locali hanno scoperto il corpo senza vita all’interno di un’abitazione distrutta dal fuoco a Colorado Springs. Ci sono anche due persone disperse. Vicino a Colorado Springs l’incendio ha distrutto 350 abitazioni.

La decisione del presidente fa sì che alcuni fondi federali saranno resi disponibili per le zone interessate, tra cui le contee di El Paso e Larimer. Proprio oggi Obama andrà in Colorado per visitare le zone colpite dai roghi. La metà delle risorse federali per la lotta agli incendi sono attualmente dispiegati in Colorado.

da repubblica.it

Rispondi