Categorie
curiosità turismo viaggi

Single a Pasqua

single_pasqua1Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Il proverbio è valido per tutti, soprattutto per i single che non perdono occasione per conoscere gente nuova. Lo sa bene Speed Vacanze, il primo tour operator specializzato in viaggi per spiriti liberi che, a un mese dalla festività, si avvia a registrare il pienone per tutte le mete proposte.

Al 20 marzo il 70% dei posti disponibili per la Pasqua in Umbria risulta riservato, riportando un aumento del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Successo anche per le nuove proposte del 2009: ad oggi si registra il 50% di prenotazioni per la Pasqua sul Lago di Garda e il 60% per la Costiera Amalfitana.

Quest’anno la scelta di proporre una meta del Nord, una del Centro e una del Sud è nata dalla necessità di venire incontro anche a coloro che desiderano una Pasqua “mordi e fuggi”, rilassante, divertente e in compagnia, senza andare troppo lontano da casa.

La formula Speed Vacanze, infatti, è quella già collaudata: un viaggio di gruppo senza coppie né bambini, con uno staff di animatori che garantisce l’aggregazione e l’affiatamento dei partecipanti, proponendo attività di gruppo, escursioni, giochi e visite culturali.

In particolare, secondo l’organizzazione, si sono orientati verso la vacanza single_pasquain Umbria i single che amano il relax e che vogliono fare nuove amicizie immersi nella natura, all’aria aperta, passeggiando nel verde. Più affascinati dal lusso e dalla vacanza-comfort, i vacanzieri che hanno optato per la Costiera Amalfitana, i quali sono attratti dalla possibilità di alloggiare in un lussuoso hotel a cinque stelle a Vietri sul Mare. Gardone Riviera, invece, è la meta prediletta per tutti gli amanti del benessere che preferiscono trascorrere la Pasqua dedicandosi a loro stessi e alla cura del proprio corpo, disponendo della sauna, del bagno turco, dell’idromassaggio e della piscina incluse nel pacchetto-vacanza.  CONTNUA

da    A-Zeta.it, Bestnetwork S.r.l.

Categorie
curiosità turismo viaggi

Turismo nello Spazio

terra-spazio Al via anche in Italia il turismo spaziale e già due nostri connazionali starebbero per entrare nelle liste dei provetti astronauti, pronti a indossare la mitica tuta che si porta nello spazio.

Ad anticiparlo all’ADNKRONOS è Luigi Aulisio, il primo agente italiano di turismo spaziale, business development di Virgin Galactic (gruppo Virgin Usa) la società statunitense di viaggi spaziali cui fa capo la Your Private Italy, l’agenzia di viaggi suborbitali italiana con base a Salerno.

Aulisio presenterà l’offerta italiana di turismo spaziale questa mattina al ‘Sat Expo Europe 2009’, in svoglimento alla Nuova Fiera di Roma, fino a domani. “Ci sono già due clienti italiani, ma i nomi sono top secret – afferma ancora Aulisio – decisi a comprare il biglietto da 200mila dollari che, se si paga una percentuale in più, prevede anche una priorità nella lista di imbarco. Ma – assicura – se si rinuncia al viaggio tutto viene rimborsato”.

Il viaggio nello spazio dura in tutto due ore e mezzo per raggiungere una distanza di 120 chilometri da terra. I futuri turisti spaziali potranno guardare dal silenzio dello spazio per cinque minuti il loro pianeta, realizzando così uno dei sogni più ambiti dell’uomo.

Ad oggi sono circa 250 i passeggeri che hanno già confermato e pagato il biglietto per questo inedito ‘safari’ nello spazio e il primo volo è previsto nel 2010. ( continua )

da Adnkronos, IGN