Categorie
internet mare rimini Riviera turismo ultime notizie vacanze web

Rimini ed il Wi-Fi libero

Turismo: wi-fi libera gratis in spiaggia nella riviera di Rimini

Rimini Festival del Mondo AnticoRete wi-fi libera e gratuita su tutta la riviera, decalogo per un uso consapevole dei social network, regole di “Social Bon Ton” e applicazione free per monitorare la propria reputazione online. Queste sono le novita’ offerte dalla riviera di Rimini ai propri turisti e vacanzieri per quest’estate.

Il Consorzio Spiaggia Rimini Network, che riunisce tutti i 150 stabilimenti e 64 risto-bar della riviera, ha infatti, per prima in Italia, attivato una rete wi-fi, con accesso gratuito, per tutti i suoi 7 chilometri di costa e a beneficio degli oltre 6 milioni di turisti attesi anche quest’anno.

Con essa gli stabilimenti balneari riminesi hanno deciso di adottare e proporre ai propri frequentatori un decalogo per l’uso consapevole dei social network in spiaggia e cinque regole di “social bon ton” elaborato dagli esperti di Reputation Manager, il principale istituto italiano nel settore dell’analisi e misurazione della reputazione online in Italia.

da agi.it

Categorie
manifestazioni riccione rimini Riviera Sport turismo ultime notizie vacanze

Riccione : Sport & Tour – workshop turismo sportivo e vacanze attive

Sport & Tour: Workshop turismo sportivo e vacanze attive
A Riccione la prima Borsa del turismo sportivo e della vacanza attiva. Da giovedì 2 a domenica 5 maggio al Palazzo del Turismo.

rimini_borsa_turismo_sportivoSi svolgerà a Riccione, da giovedì 2 a domenica 5 maggio, la prima edizione di “Sport & Tour – workshop turismo sportivo e vacanze attive” un importante momento di incontro tra domanda e offerta dedicato agli specialisti delle varie discipline sportive amatoriali e delle vacanze attive (ski, cicloturismo, tennis, trekking, sport in acqua, mototurismo, calcetto, calcio, basket, volley, sport estremi, equestre, ballo ecc.).

L’iniziativa, promossa da PromHotelsRiccione con il patrocinio del Comune di Riccione, si svolgerà nelle sale del Palazzo del Turismo, dove si daranno convegno un centinaio di buyer (responsabili di associazioni sportive, Cral aziendali, tour operator), seller e giornalisti specializzati. La manifestazione prevede inoltre diversi momenti di animazione sportiva aperti al pubblico, dimostrazioni pratiche di nordic walking, beach tennis, pattinaggio artistico, street soccer, skateboard e altro ancora.

Giovedì 2 maggio, dalle ore 17
Convegno inaugurale:
“Sport e Turismo: Sistemi territoriali a confronto – dal mare alla montagna”
Alcune esperienze italiane (Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige) ed estere (Slovenia, Austria) di organizzazione e gestione territoriale per le vacanze attive e gli sport amatoriali.
Intervengono:
Massimo Pironi, Sindaco del Comune di Riccione, Andrea Babbi, Direttore generale ENIT, Gorazd Skrt, Direttore Ente del turismo Sloveno in Italia, Andrea Gargiullo, Responsabile marketing Ente Nazionale Austriaco per il turismo in Italia, Antonio Pellegrino, Direttore Consorzio Dolomiti Belluno, Alessandra Manera, Direttore marketing Trentino Sviluppo, Luigi Pallotta, Presidente Nazionale FITEL (Federazione Italiana Tempo Libero), Giulietta Pagliaccio, Presidente Nazionale FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), Vincenzo Manco, Presidente UISP Nazionale e Giuseppe Solfrini, Presidente Polisportiva Comunale Riccione.
Moderatore: Nicola Ucci, presidente Cral Network.

Venerdì 3 maggio, dalle ore 9.30 alle 13 e dalle ore 15 alle 18
Workshop turistico: è prevista la partecipazione di circa 80 buyer – italiani ed esteri – selezionati e dell’offerta turistica specializzata nell’ambito del turismo sportivo e delle vacanze attive, provenienti da tutte le Regioni italiane e da alcuni Paesi esteri. Il fine è quello di fornire, al mercato del turismo sportivo, una grande vetrina promo-commerciale e una opportunità di incontro business tra operatori del settore che sia riproponibile annualmente, come appuntamento fisso per questo importante segmento di mercato.
L’evento si propone di valorizzare l’offerta turistica italiana e in particolare della costa romagnola, che ospita l’evento, coinvolgendo sia l’associazionismo sportivo e ricreativo, che i tour operator italiani ed esteri specializzati nel settore.
Fra i seller accreditati: ricettivi alberghieri ed extralberghieri, agriturismi, tour operator e agenzie di viaggio, impiantisti e centri sportivi, associazioni e consorzi.

Sabato 4 maggio dalle ore 10
Convegno UISP: “Sport e Turismo Sostenibile”
Intervengono:
Maurizio Melucci, Assessore Turismo e Commercio Regione Emilia Romagna, Bruno Chiavacci, coordinatore Uisp Area Neve, Santino Cannavò, Presidente Uisp Lega Montagna, Fausto Giovannelli, Presidente Parco Nazionale Tosco-Emiliano, Nicola Ucci, Presidente Cral-Network, Vincenzo Finocchiaro, Agenda 21, Raffaella Chiodo, UISP settore internazionale, Vincenzo Manco, Presidente Nazionale UISP.
Moderatore: Mauro Rozzi, Presidente Comitato Regionale Emilia Romagna UISP

Nelle giornate di sabato e domenica sono previste inoltre diverse attività dimostrative e di animazione sportiva, organizzate in collaborazione con UISP Sport per Tutti, FITEL Federazione Italiana Tempo Libero, ANCIU Associazione Nazionale Circoli Universitari, FIAB Federazione Italiana Amici della Bicicletta, e AISS Associazione Italiana Street Soccer. Villaggio Street Soccer e Bimbi in Bici in piazzale Roma, tornei di calcio a 5 e calcio a 11, nordic walking, torneo di beach tennis, pattinaggio artistico, skateboard e tanto altro.

da newsrimini.it

Categorie
alberghi economia mare riccione rimini Riviera turismo ultime notizie vacanze

Calano i prezzi degli hotel della Riviera ?

Turismo, prezzi degli alberghi in discesa: a Cesenatico -46%

riviera_romagnola_calo_prezzi_hotelTerminata la Pasqua, e con le previsioni meteo ancora molto incerte, ad aprile i prezzi degli hotel in Emilia-Romagna sono in discesa. Secondo l’Osservatorio del motore di ricerca hotel trivago, le località della Riviera registrano flessioni del prezzo medio che arrivano al -36%, nel caso di Cesenatico, dove il costo di una stanza a notte passa dai 140 euro di marzo agli 89 attuali.

Seguono Milano Marittima, dove il prezzo scende del -16% (da 129 a 108), e Rimini con -9%. Anche il capoluogo accoglie questo mese con un segno negativo: i prezzi a Bologna scendono infatti del -20% e si fermano alla media di 113 euro a camera a notte. In calo anche le città di Ferrara (-9%) e Modena (-6%), dove il prezzo medio delle strutture alberghiere è rispettivamente 88 e 96 euro a camera a notte.

da cesenatoday.it