Categorie
Gerusalemme manifestazioni ultime notizie

La mostra di Erode a Gerusalemme

Erode architetto. La grande mostra a Gerusalemme

mostra_erode_gerusalemmeE’ la prima grande mostra dedicata al lato meno noto, almeno pubblicamente, di Erode il Grande, il famigerato monarca che, è scritto nel Vangelo secondo Matteo, ordinò la Strage degli Innocenti per eliminare Gesù, solo per averlo sentito nominare come “Re di Giudea”, il suo regno, dai Magi.

E che la stessa storiografia romana definisce come un tiranno maniaco e sanguinario, capace, ancora in età avanzata, di fare uccidere tre dei suoi figli per sospetto tradimento. Ma il suo carattere megalomane e egocentrico lo portò, come spesso accade, a pensare e far costruire opere colossali, che lo rendono uno dei più grandi edificatori dell’umanità. Per la prima volta, l’Israel Museum dedica una grande mostra all’Erode urbanista, frutto in gran parte della ricerca dell’archeologo Ehud Netzer, che per anni cercò la tomba del monarca, fino a scoprirla, nel 2007, nella cosiddettà Herodium, e a scoprire tutto il fasto del cosiddetto “palazzo d’inverno” del re, tra cui una sorta di “teatro Vip” a cielo aperto.

L’idea della mostra risale al 2010, ma data la grandiosità delle opere scoperte – e alla difficoltà di produrre all’interno di un museo uno show adeguato a rendere giustizia all’originale, si sono dovuti attendere 3 anni per realizzare l’impresa. Basti pensare che sono state trasferite 30 tonnellate tra colonne, pietre e frammenti, e che il tutto ha reso necessario rinforzare pavimenti e rialzare soffitti nello spazio espositivo usuale. La mostra apre oggi, sarà visitabile fino all’autunno. L’allestimento è costruito per rappresentare la vita del re, dal mausoleo alla sala da bagno fino al teatro. “Un kolossal, in scala con lo stesso gusto di Erode”, spiega Dudi Mevorach, il curatore dell’evento.

da repubblica.it