Grisignano Fiera del Soco 2014 programma completo integrale

grisignano fiera del soco 2014Soco, tradizione da 459 anni
Ricco programma di iniziative
Previste mostre-laboratorio, rievocazione storica, esperienze di giovani in agricoltura e stand lungo dieci km di esposizione

GRISIGNANO. «La Fiera del Soco in villa di Grisignano, territorio parte Padovan e parte Vicentin».
Così si legge nel più antico documento ufficiale in cui è nominata l’Antica Fiera del Soco, datato 1555.
Da 459 anni, quindi, la Fiera e Grisignano sono naturale luogo di confine e comunicazione tra il territorio berico e quello padovano, sia dal punto di vista geografico, sia dal punto di vista sociale, culturale ed economico. Grisignano è “Terra d’Incontro”, e quello della Fiera è il momento in cui tale vocazione trova la sua migliore espressione: nei giorni della firea, infatti, un paese di quasi 5 mila anime si trasforma in una sorta di “capoluogo virtuale” del Veneto, richiamando nell’arco di un’intera settimana (da venerdì a giovedì) quasi 900 mila visitatori.
Per l’edizione 2014, in programma dal 12 al 18 settembre, l’Antica Fiera del Soco quest’anno mostrerà un volto fatto di continuità e rinnovamento.

Ilgiornaledivicenza.it

Dal 12 al 18 Settembre 2014 a Grisignano di Zocco

La Fiera del Soco a Grisignano di Zocco è una delle fiere più antiche d’Italia, nata attorno al 1763 in quella che allora, per la sua posizione geografia, era una città crocevia commerciale per i mercanti saraceni, Grisignano appunto. Negli anni l’Antica Fiera del Soco si è evoluta adeguandosi ai tempi e alle esigenze degli stessi, senza tuttavia perdere quel suo fascino unico, quello della tradizione, e del rispetto della stessa, che vuole Grisignano e la sua Fiera diventare per sette giorni all’anno una piccola, grande capitale del mercato e del commercio, proprio come accadeva un tempo.

La Fiera del Soco a Grisignano di Zocco è una vetrina a cielo aperto da ammirare lungo un percorso di oltre 10.000 metri scandito da circa 500 bancarelle, protagoniste indiscusse della Fiera. E poi 2500 metri quadri di aree spettacoli (quattro), 3000 metri quadri dedicati agli stand gastronomici, Luna Park con oltre 70 attrazioni ed una mostra espositiva che conta 4500 metri quadri di superficie e oltre 150 espositori. L’Antica Fiera del Soco richiama ogni anno quasi 1 milione di visitatori. Un evento quindi da non perdere.

Antica Fiera Del Soco, dal 12 al 18 settembre Grisignano è “Terra d’Incontro”
Tante novità per l’edizione 2014. La presentazione ufficiale nella conferenza stampa di giovedì 4 settembre. Per la prima volta la manifestazione ottiene il Patrocinio anche della Provincia e della Camera di Commercio di Padova.

“La Fiera del Soco in villa di Grisignano, territorio parte padovan e parte vicentin…”. Così si legge nel più antico documento ufficiale in cui è nominata l’Antica Fiera del Soco, datato 1555. Da secoli, quindi, la Fiera e Grisignano sono naturale luogo di confine e comunicazione tra il territorio vicentino e quello padovano, sia dal punto di vista geografico, sia dal punto di vista sociale, culturale ed economico. Grisignano è “Terra d’Incontro”, e quello della Fiera è il momento in cui tale vocazione trova la sua migliore espressione concreta: in questi giorni di settembre, infatti, un paese di circa 5.000 abitanti si trasforma in una sorta di “capoluogo virtuale” del Veneto, richiamando nell’arco di un’intera settimana (da venerdì a giovedì) circa 800-900 mila visitatori.

Per l’edizione 2014, in programma dal 12 al 18 settembre, l’Antica Fiera del Soco sarà ancora una volta “Terra d’Incontro”. Non mancheranno ovviamente le proposte tradizionali che hanno reso l’evento grisignanese l’appuntamento “imperdibile” di fine estate: shopping e curiosità tra le 500 bancarelle disposte lungo 10 chilometri e i 150 stand della Mostra Espositiva; 4000 metri quadrati di stand gastronomici; 70 attrazioni nel Luna Park più grande del Veneto; esibizioni e spettacoli dal vivo tutte le sere in tre diverse aree.

Quest’anno, però, gli “incontri” resi possibili a Grisignano saranno rinnovati e moltiplicati. Tutte le nuove proposte e il programma completo saranno illustrati nel dettaglio giovedì 4 settembre alle 11.30, presso la Sala Consigliare del Municipio di Grisignano, in occasione della conferenza stampa di presentazione.
Ecco solo alcune anticipazioni:

– L’Incontro tra Vicentini e Padovani. È questa la vocazione storica più autentica del territorio grisignanese. La Fiera la valorizzerà attraverso varie iniziative: si comincia con la Rievocazione Storica Medievale (sabato 13 settembre) alla quale parteciperanno i gruppi di Arlesica Medievale, La Corte di Lissaro e Le Lame del Conte facendo rivivere tra le vie di Grisignano e l’area fieristica un’antica contesa tra vicentini e padovani. Uno scontro nel Medioevo che oggi è diventato incontro e collaborazione: lo testimonia il nuovo progetto di Marketing Territoriale “Colli da Scoprire”, finalizzato a promuovere per la prima volta in maniera congiunta l’offerta turistica e le eccellenze dei Colli Berici ed Euganei, utilizzando proprio la Fiera come vetrina privilegiata. La validità dell’iniziativa è stata subito condivisa e supportata da numerosi Enti e Consorzi: oltre al Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia e della Camera di Commercio di Vicenza, infatti, quest’anno grazie a questo progetto la Fiera ha ottenuto per la prima volta anche il Patrocinio della Provincia e della Camera di Commercio di Padova. Al progetto parteciperanno attivamente anche il Parco Regionale dei Colli Euganei, il Consorzio Pro Loco Colli Berici, il Consorzio Terme Euganee e i Consorzi dei produttori vitivinicoli dei Colli Berici ed Euganei.

– L’Incontro tra giovani e lavoro. Sarà questo il tema al centro del Convegno “Oltre la crisi – Le esperienze di successo dei giovani in agricoltura” organizzato dalla Fiera in collaborazione con Coldiretti Vicenza mercoledì 17 settembre, presso l’hotel Venice di Grisignano di Zocco, con inizio alle 20.45. Sono previsti gli interventi di Elena Donazzan, assessore alla Regione Veneto con delega all’Istruzione, Formazione e Lavoro; Romano Magrini, responsabile nazionale del servizio contrattazioni e relazioni sindacali di Coldiretti; Giuseppe Milan, docente di pedagogia sociale all’Università di Padova, esperto nell’analisi dei problemi e delle opportunità che si presentano ai giovani nella società contemporanea. Gli interventi dei relatori saranno seguiti dalle testimonianze di quattro giovani imprenditori agricoli che in varie zone del Vicentino, portando avanti progetti molto differenti tra loro, hanno incontrato un meritato successo.

– L’Incontro tra convivialità e solidarietà. Quest’anno ci sarà un motivo in più per cenare in una delle tipiche “Baracche del Soco”, i 6 stand gastronomici gestiti dalle associazioni di volontariato sociale del territorio. Oltre a sostenere le loro attività in favore dell’infanzia, delle parrocchie, dei gruppi sportivi locali, infatti, tutte le Baracche hanno deciso di destinare parte del ricavato alla ricerca svolta dalla Fondazione Città della Speranza per far progredire le cure contro le leucemie infantili.

– L’Incontro tra generazioni. Riscoprire la tradizione rurale e contadina che è all’origine della Fiera: a questo è espressamente dedicata l’Area SO…COuntry della Fiera, quest’anno sponsorizzata da Birra Antoniana. Si segnalano le mostre-laboratorio degli Antichi Mestieri (da sabato 13 a lunedì 15), la Fattoria Didattica (per l’intera settimana), il raduno di Vaporiere (domenica 14 e lunedì 15), e il tradizionale Luni del Soco (lunedì 15) con la fiera franca del bestiame.

 

Programma completo

VENERDì 12 SETTEMBRE
ore 18.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della 31ª Mostra Espositiva
Apertura del Luna Park
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura “Piazza dei Sapori”
Apertura “Piazza degli Artisti”
Apertura della “Fattoria didattica” e area hobbisti presso l’area SO…COuntry
Apertura laboratori creativi e lettura delle “Favole in Fiera” presso lo stand della Biblioteca civica in Mostra Espositiva (dalle 18 alle 19)
ore 19.00     Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in Area Oro
ore 20.30     Palco spettacoli area ORO
Stage di Kizomba, organizzato da Kizomba Vicenza
Seguirà serata Latinoamericana in collaborazione con 5° Live Summer Tour Paradiso Latino (animazione, musica, spettacolo e divertimento, Invitate tutte le scuole del Veneto)
ore 21.00     Area SO…Country
maratona dei dj: Howdy, Wolf, Alessandra e maestro Walter
ore 20.30/22.00 Area Live Union Rock
Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live U2 Velvet Dress Tribute band

Sabato 13 settembre

ore 9.00 – 8° Camion Raduno Belli & Budelli – Via De Gasperi
dalle 15.00 alle 20.00 – Voli turistici in elicottero – presso la zona stand gastronomici
ore 15.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura “Piazza dei Sapori”
Apertura della “Fattoria didattica” e area hobbisti in area SO…COuntry
Apertura della 31ª Mostra Espositiva
Apertura del Luna Park
Apertura Mercatino dell’Antiquariato presso Via Mazzini
Inaugurazione “Mercato agricolo” in Piazza Europa Unita (aperto tutto il giorno)
ore 16.00 – allo stadio di Grisignano partita di calcio tra Buonastrada Lady Truck team e Belli & Budelli and friends
ore 16.30 – INAUGURAZIONE UFFICIALE dell’Antica Fiera del Soco 2014 presso l’Hotel Magnolia in Via Mazzini a Grisignano di Zocco, a seguire la Rievocazione Storica medievale con i gruppi “Arlesica Medievale”, “La Corte di Lissaro” e “Lame del Conte”
ore 18.00 – INAUGURAZIONE UFFICIALE della 31ª Mostra Espositiva – taglio del nastro
Apertura “Piazza degli Artisti”
dalle 18.00 – Area SO…COuntry
Arte e Mestieri in piazza con gli Amissi dea trebbiatura di Campodoro (spettacolo itinerante in tutta la Fiera, partenza e arrivo in area SO…COuntry)
ore 18.00 – Concorso animali da compagnia organizzato da Il Gheppio
dalle 18.00 alle 21.00 – Giro bimbi con pony e giro con carrozza trainata dai cavalli Tpr (attività gratuite)
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in Area Oro
ore 19.30 – Palco spettacoli area ORO
Spettacolo di danza, balli e fitness offerto dalla ASD RITMI DANCE di Grisignano di Zocco
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
direttamente da Canale Italia FRANCO BEL BAND
Area SO…COuntry
Serata live Music con Fool brant band, dj Walter
ore 20.30/22.00 – Area Live Union Rock
Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live Diapason Band Vasco Rossi tribute band

Domenica 14 settembre

ore 8.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura “Piazza dei Sapori”
Apertura “Mercato agricolo” in Piazza Europa Unita
Apertura Mercatino dell’Antiquariato presso Via Mazzini
Area SO…COuntry – Apertura area “Antichi mestieri”
Apertura della “Fattoria didattica” e         dell’area hobbisti
Raduno vaporiere
Santa Messa celebrata presso la caratteristica “Ciesetta del Soco”
Ore 8.30 – Baita Alpini Area SO…COuntry
Ritrovo “le Storiche al Soco”, auto e moto d’epoca. Rientro previsto alle ore 13.00 in area Oro con esposizione veicoli aperta al pubblico
ore 9.00 – Via Ungaretti ritrovo “Soco Vespa Concentrazione”
Percorso panoramico tra i Colli Berici e i piedi dei Colli Euganei con rientro in area SO…COuntry con buffet e dj set a  360°
Apertura della 31ª Mostra Espositiva
Apertura del Luna Park
Apertura “Piazza degli Artisti”
8° Camion Raduno Belli & Budelli – Via De Gasperi
ore 11.00 – Area SO…COuntry – Spettacolo Falconieri
ore 11.00-12.00 e 18.00-19.00
Apertura laboratori creativi e lettura delle “Favole in Fiera” presso lo stand della Biblioteca civica in Mostra Espositiva
dalle 10.00 alle 20.00 – Voli turistici in elicottero presso la zona stand gastronomici
ore 12.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in Area Oro
ore 15.00 – Ritrovo auto “Sulle orme della Mille Miglia” con arrivo previsto alle ore 20.00 in area SO…COuntry
ore 18.00 – Area ORO – Spettacolo Falconieri
ore 18.00 – Area Live Union Rock
Esibizione live delle Pecore Nere
dalle 18.00 alle 21.00 – area SO…COuntry
Giro bimbi con pony e giro con carrozza trainata dai cavalli Tpr (attività gratuite)
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
Palco spettacoli area ORO
La scuola di ballo MILLENIUM DANCE di Grisignano presenta “The Millennium Dance Show”, spettacolo di danze caraibiche, carribean show dance, danze latinoamericane, danze standard e non solo
ore 20.30 – area SO…COuntry
Soccoli sotto le Stelle e Moviechorus, spettacolo equestre accompagnato da un coro di 60 coristi.  Al termine arrivo della botte di Birra      Antoniana offerta a tutti i presenti
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
Serata danzante con l’ORCHESTRA FANTASY
Area SO…COuntry
Serata musicale con dj Luka e Nike
ore 20.30/22.00 – Area Live Union Rock
Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizioni live di Ostetrika Gamberini

Lunedì 15 settembre

dalle 6.00 alle 12.00 – Area SO…COuntry
ANTICA FIERA FRANCA DEL BESTIAME
ore 8.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura “Mercato agricolo” in Piazza Europa Unita (fino alle ore 12.00)
Apertura “Piazza dei Sapori”
Area SO…COuntry
Apertura degli “Antichi Mestieri
Raduno vaporiere
ore 8.00 – 9.00 – 10.00 – Santa Messa celebrata presso la caratteristica “Ciesetta del Soco”
ore 9.00
Apertura della 31ª Mostra Espositiva
Apertura Mercatino dell’Antiquariato presso Via Mazzini
ore 9.00 – area SO COuntry
“Giochi e passatempi de na volta”, oltre 30 giochi da scoprire a disposizione di grandi e piccini a cura della Biblioteca civica
ore 9.00 – Laboratori creativi e lettura “Favole in Fiera” presso Baita Alpini in area SO…COuntry a cura della Biblioteca civica
dalle 10.00 alle 20.00 – Voli turistici in elicottero presso la zona stand gastronomici
ore 11.00 – Arrivo della botte di Birra Antoniana presso il campo dell’antica Fiera Franca del bestiame e premiazioni espositori
ore 11.00 – Area SO…COuntry – Spettacolo Falconieri
ore 12.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
ore 17.30 – Orienteering per le vie della Fiera (concorso organizzato da Arces Asd)
ore 18.00 – Apertura “Piazza degli Artisti”
ore 18.00 – Area ORO – Spettacolo Falconieri
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
ore 19.00 – Palco spettacoli area ORO
2° ZUMBA FITNESS PARTY sulla pista da ballo un’ora e mezza di zumba gratuita con numerosi istruttori zumba delle province di Padova e  Vicenza che a turno faranno ballare tutti i presenti con le loro coreografie
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
Serata danzante con l’ ORCHESTRA DANIELA ROSY
ore 21.00 – Area SO…COuntry
Serata musicale dj Flavio e Walter in collaborazione con Urban Country
ore 20.30/22.00 – Area Live Union Rock
Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live Dire Straits Over Gold

Martedì 16 settembre

ore 16.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura del Luna Park FESTA DEL BAMBINO, le attrazioni aderenti che avranno esposto l’apposito cartello identificativo, applicherannonb uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto
Apertura “Piazza dei Sapori”
Area SO…COuntry – Apertura della “Fattoria didattica”  e  dell’area hobbisti
ore 18.00 – Apertura della 31ª Mostra Espositiva
ore 18.00 – Apertura laboratori creativi e lettura delle “Favole in Fiera” presso lo stand della Biblioteca civica in Mostra Espositiva (dalle 18 alle 19)
Apertura “Piazza degli Artisti”
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
ore 20.00 – area SO…COuntry
Firma del Protocollo d’Intesa “Progetto Colli da Scoprire” e cena di gala
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
Serata di musica e ballo con BACCOXBACCO LIVE BAND
ore 20.30/22.00 – Area Live Union Rock
Semifinali del Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live Vipers Queen Tribute

Mercoledì 17 settembre

ore 16.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura del Luna Park FESTA DEL BAMBINO, le attrazioni aderenti che avranno esposto l’apposito cartello identificativo, applicherannonb uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto
Apertura “Piazza dei Sapori”
Area SO…COuntry – Apertura della “Fattoria didattica”  e  dell’area hobbisti
ore 18.00 – Apertura della 31ª Mostra Espositiva
ore 18.00 – Apertura laboratori creativi e lettura delle “Favole in Fiera” presso lo stand della Biblioteca civica in Mostra Espositiva (dalle 18 alle 19)
Apertura “Piazza degli Artisti”
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
ore 19.30 – Palco spettacoli area ORO
Spettacolo di ballo e danza a cura del “CLUB AZZURRO DANZE – CENTRO PER LO STUDIO DELLA DANZA” dei maestri Martinello
ore 20.45 – Convegno organizzato da Coldiretti e Antica Fiera del Soco “Oltre la crisi – Le esperienze di successo dei giovani in agricoltura” – presso Hotel Venice
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
Serata danzante con l’ ORCHESTRA I RODIGINI
Area SO…COuntry
Serata musicale con i dj Bina, dj Walter e maestra Shanna
ore 20.30/22.00 – Area Live Union Rock
Semifinali del Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live Anime in Plexiglass Luciano Ligabue Tribute band

Giovedì 18 settembre

ore 16.00 – Apertura dell’Antica Fiera del Soco e del grande mercato con le caratteristiche bancarelle
Apertura della Mostra espositiva degli autoveicoli, dei trattori e di prodotti per l’agricoltura
Apertura del Luna Park FESTA DEL BAMBINO, le attrazioni aderenti che avranno esposto l’apposito cartello identificativo, applicherannonb uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto
Apertura “Piazza dei Sapori”
Area SO…COuntry – Apertura della “Fattoria didattica”  e  dell’area hobbisti
ore 18.00 – Apertura della 31ª Mostra Espositiva
ore 18.00 – Apertura laboratori creativi e lettura delle “Favole in Fiera” presso lo stand della Biblioteca civica in Mostra Espositiva (dalle 18 alle 19)
Apertura “Piazza degli Artisti”
ore 19.00 – Apertura dei tradizionali Stand Gastronomici in area Oro
ore 19.30 – Palco spettacoli area ORO
La SCUOLA INTERNATIONAL FREE DANCE di Torri di Quartesolo, propone uno spettacolo di  danza sportiva: show di danze standard, latino americane, tango argentino. Direzione tecnica Santin Paolo e Nardotto Katia
ore 21.00 – Palco spettacoli area ORO
Serata danzante con l’ ORCHESTRA LINDA BISCARO
ore 21.00 – Area SO…COuntry
Soccoli sotto le Stelle, spettacolo equestre. Al termine arrivo della botte di Birra Antoniana offerta a tutti i presenti
ore 21.00 – Serata musicale dj Alby, dj Walter e maestra Roberta in collaborazione con Country Storm
ore 20.30/22.00 – Area Live
Finale del Primo Union Rock Contest per band emergenti
A seguire esibizione live Ubermensch Rammstein Tribute band
ore 24.00 – Grandioso spettacolo pirotecnico di chiusura della manifestazione,
realizzato dalla ditta MESS srl di Bastia di Rovolon (PD)

Salone del libro Torino 2014 dall’8 al 12 maggio

Salone del libro Torino 2014Un Salone del libro al di qua del bene e del male
Presentata ieri la kermesse torinese dell’8-12 maggio. Un tema impegnativo e il Vaticano come Paese

Al Salone del libro verranno ricordati quest’anno, tra l’latro, i 50 anni della Adelphi e i cento dalla nascita di Giuseppe Berto

Dall’idea di Bene comune a quella (cara a Primo Levi) del lavoro «fatto bene», il Salone internazionale del libro gioca per l’edizione che si apre al Lingotto giovedì 8 maggio un tema conduttore impegnativo. «Bene in vista», è il gioco di parole, venato di filosofia e di etica, forse addirittura di religiosità, in sintonia con la presenza del Vaticano come Paese ospite. Che il Vaticano possa considerarsi un Paese come gli altri è quantomeno dubbio, ma la sua presenza con stand e autori – e la «Libreria Editrice Vaticana» – conferma una linea di forte intervento, quella che per quanto riguarda i libri, nella parole di don Giuseppe Costa ieri alla conferenza stampa di presentazione, guarda all’antico rapporto «tra la Santa Sede e il libro» (qualche volta e in qualche secolo, ammettiamolo, piuttosto conflittuale) e all’enorme «spaccato di umanesimo» che rappresentano le biblioteche vaticane e la sua stessa casa editrice.

Con queste premesse sarà un Salone molto ricco, un’edizione che sfida la crisi del libro e della libreria – ma non della lettura, come ricorda il direttore Ernesto Ferrero – mettendo in campo tutto il peso di una lunga tradizione di successi. È anche un’edizione particolare perché sia il direttore si il presidente Rolando Picchioni sono in scadenza di mandato. L’anno prossimo potrebbero esserci ancora – prorogati – ma i giochi sono molto aperti. Ma se è un addio, è un addio col botto. Tantissimi gli ospiti, molte le iniziative nuove, molte nuove idee. Ci saranno i tedeschi della Buchmesse – la più importante fiera mondiale di diritti editoriali – e per la prima volta una folta delegazione di editori cinesi all’International Book Forum, l’area per lo scambio dei diritti editoriali. Arriva grazie al sostegno di Ice e Regione Piemonte, ma l’investimento è interessante dato che rappresentano un mercato di dimensioni smisurate, il primo al mondo come valore della produzione. Non è detto che da buoni confuciani siano così interessati al Bene e alla necessità di distinguerlo dal Male (con buona pace di Nietzsche), ma forse la prolusione inaugurale di Susanna Tamaro, madrina del Salone, potrebbe stuzzicare la loro pragmatica attenzione.

Folta la presenza internazionale. Sul côté vaticano, il cardinale Ravasi già mercoledì, alla preinaugurazione, terrà una lezione sul tema Secondo le scritture. Scrittori umani e divini , che suona come un ottimo prologo. Quanto agli scrittori umani, si andrà dall’inglese Robert Harris (un nuovo romanzo-inchiesta sul caso Dreyfus) al grande fotografo americano Steve McCurry, a un maestro come Alfred Brendel che ha pubblicato per Adelphi il suo Abbecedario di un pianista, al critico d’arte Jean Clair (portato da Avvenire che gli conferisce il premio Bonura) al teorico della «decrescita felice» Serge Latouche. Gli italiani, poi, ci sono quasi tutti dai più giovani al decano Boris Pahor, da Cacciari a Gramellini, da Magris a Michele Serra e Francesco Piccolo.

Vengono ricordati i cinquant’anni di Adelphi, i cent’anni di Giuseppe Berto e, dopo le polemiche degli ultimi anni su un reale o presunto «pensiero unico» di sinistra, è stata innestata anche una piccola sezione sulle «Anime della destra». Nella città del libro si incroceranno proprio tutti, giornalisti illustri e chef famosissimi, critici d’arte e naturalmente giudici di Masterpiece con vincitore al seguito, teorici «benecomunisti» e «professori», da Rodotà a Zagrebelsky, da Canfora a Gallino. Senza dimenticare un nutrito gruppo di politici, rottamatori e rottamati (il premier Renzi è atteso domenica, il ministro dei Beni culturali Franceschini inaugura giovedì, e per lui è un ritorno visto che finora era venuto da autore).

Non mancano progetti di ampio respiro come l’«Officina» ideata da Giuseppe Culicchia, dedicata agli editori indipendenti che potranno, nel Padiglione 1, raccontare il loro «artigianato». Né difettano le sorprese. Una è George Soros, il finanziere internazionale che ha spesso deciso le sorti di mezzo mondo, filosofo e filantropo, generoso finanziatore di movimenti anti-totalitari, e ora si sussurra molto interessato a grossi «shopping» industriali e finanziari nel nostro Paese. Non è che si faccia spesso vedere in pubblico. Parlerà dei destini d’Europa. Ha gentilmente fatto sapere agli organizzatori, che volevano concordare le modalità del viaggio e dell’ospitalità, di non preoccuparsi. Viene col suo aereo personale. E quanto all’albergo, si arrangia da sé.
MARIO BAUDINO
TORINO da lastampa.it

Fiori nella Rocca 2014 a Lonato del Garda

Fiori nella Rocca 2014 a Lonato 07 Lonato, la rocca assediata dai fiori di tutta Italia
Un percorso floreale multicolore e profumato che conduce i visitatori alla scoperta di uno dei gioielli del territorio lombardo: Lonato del Garda, in provincia di Brescia, ospita la settima edizione di ‘Fiori nella Rocca’, mostra mercato che riunisce nell’antico borgo i più importanti vivaisti italiani. Nel parco della rocca visconteo-veneta, dichiarata monumento nazionale nel 1912 e lodata anche da Napoleone per la posizione strategica da cui si domina tutta la parte bassa del lago, si trovano rose e peonie, agrumi e ulivi, piante aromatiche e palmizi. La manifestazione è organizzata dal Garden club Brescia e dalla fondazione Ugo da Como

da repubblicamilano.it