Categorie
alberghi camping curiosità turismo ultime notizie vacanze viaggi

Il bus-hotel di Gunter Erhart

Sei letti, cucina, veranda e garage: benvenuti sul bus-hotel di Gunter

di Lucia Landoni

bus_hotel_gunter_erhartÈ una vera e propria casa viaggiante, con di sei posti letto, cucina, sala da pranzo, salottino con veranda e perfino il garage.

L’idea di trasformare un autobus in un hotel, che attualmente viene affittato per meeting, pranzi e conferenze, è venuta al 58enne Gunter Erhart, bavarese di nascita e per qualche mese all’anno varesotto d’adozione.

Il tedesco, meccanico di professione, ha acquistato una casa a Caldana, in provincia di Varese, dove tiene parcheggiato il suo bus-hotel.

“L’ho comprato nel 1982 e l’ho dotato di tutti i comfort, con l’idea di partire per fare il giro del mondo – racconta – Poi però il progetto non si è mai concretizzato e il pullman ora è diventato una sorta di albergo mobile”.

da repubblica.it

Categorie
calabria camping

Sila Catanzaro chiuso il Camping Racisi polemiche

chiuso Camping Racisi, unico in Sila Catanzarese
– Il Camping Racisi, l’unico della Sila catanzarese, e’ chiuso. A denunciarlo e’ l’associazione campeggiatori della Sila. ”La struttura, gestita dall’Arssa, – si apprende da un comunicato – e’ rimasta funzionante fino al mese di settembre 2011, poi non si capisce bene cosa sia successo. Dall’Arssa e’ passato al Corpo Forestale dello Stato, il quale ha indetto un bando di gara ed e’ risultata aggiudicataria la ditta ‘Oreadi’ che gestisce anche un noto Hotel di Villaggio Mancuso. Ma la concessione – lamenta l’associazione – e’ stata sospesa e non se ne conosce il motivo. All’interno del Camping sono presenti parecchie roulottes di proprieta’ di campeggiatori abituali che le hanno lasciate a rimessaggio, pagando un canone mensile per poi soggiornarvi nel periodo estivo. Il danno turistico che provoca la non apertura del campeggio – secondo l’associazione – e’ notevole, se si pensa che negli anni precedenti, in particolare nel mese di agosto, le presenze registrate sono state tantissime soprattutto di equipaggi provenienti dalla Sicilia e dalla Puglia”.

da Asca.it