Categorie
budapest Ungheria

Budapest le 52 mila papere sul Danubio

Danubio Budapest e le papere di gomma 07Sul Danubio piovono papere dal cielo per beneficenza

Migliaia di papere di gomma sono state lanciate dall’alto nelle acque del Danubio a Budapest di fronte al palazzo del Parlamento in occasione dei un’iniziativa di beneficenza. Sono circa 52mila le papere lanciate nel fiume .
Dal cielo di Budapest sono piovute quasi 52mila paperelle gialle di gomma. Sono state lanciate sull’acqua del Danubio, all’altezza dell’edificio del Parlamento, in occasione del “Great Rubber Ducky Race 2014”, una manifestazione di beneficenza che si svolge ogni anno nella capitale ungherese. Negli ultimi anni l’evento si è svolto anche a Londra, Lussemburgo, Singapore, Taiwan e in altre parti del mondo. I fondi raccolti durante la manifestazione a Budapest saranno devoluti all’Unicef (lapresse)

da la stampa.it

Categorie
budapest curiosità ultime notizie venezia

“Una gondola per l’Europa” : il gondoliere Vittorio Orio fino a Budapest in gondola lungo il Danubio

Da Vienna a Budapest in gondola sul Danubio: al via giovedì l’impresa del gondoliere Orio

Partirà giovedì 13 settembre, da Vienna, “Una gondola per l’Europa”: a bordo della sua gondola ad un remo, il gondoliere Vittorio Orio discenderà il Danubio fino a Budapest, dove giungerà martedì 18 settembre.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione nazionale marinai d’Italia e patrocinata dall’Assessorato comunale al Turismo, ha lo scopo di promuovere l’immagine di Venezia, della gondola e della voga veneta, nonché di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla ricerca scientifica sulle leucemie infantili, in collaborazione con la fondazione “Città della Speranza” di Padova.

A Orio, che percorrerà in tutto trecento chilometri attraverso Austria, Slovacchia e Ungheria, vanno i ringraziamenti dell’assessore Panciera per “il generoso impegno per l’impresa che si accinge a compiere quale ambasciatore nel mondo dell’immagine di una Venezia fortemente ed orgogliosamente ancorata alle sue tradizioni”.

da COMUNE.VENEZIA.IT

Categorie
budapest mercatini Natale turismo ultime notizie Ungheria vacanze viaggi

Budapest : il Mercatino di Natale 2011

Mercatini di Natale 2011 a Budapest

  • PERIODO: dal 18 Novembre al 30 Dicembre 2011
  • ORARI: Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
  • DOVE: Piazza Vorosmarty tér

L’est Europa ospita la tradizione dei Mercatini di Natale, dove, città come Praga o Budapest sono mete di turisti anche nel periodo natalizio. Nella capitale ungherese troviamo diversi mercatini natalizi sparsi per la città, ma anche decine di eventi collaterali. Il principale tra i Mercatini di Natale a Budapest è quello che viene allestito in Piazza Vörösmarty, dove troviamo un grosso albero di Natale illuminato con luci colorate, addobbi natalizi, un presepe molto caratteristico e soprattutto tanti stand dove trovare prodotti tipici locali e artigianato proveniente da tutta Europa.

Facendosi un giro tra i mercatini natalizi di Budapest si respirano odori di ogni genere, provenienti da fragranze, ma anche dalle tante specialità culinarie come Bejgli (dolce con noci e uvetta o semi di papavero), Lángos (focaccia fritta spalmata con crema d’aglio, formaggio o altre salse), Kenyérlangos (pane sottile cotto in forno d’argilla), Kurtoskalacs (dolci lievitati a forma di cono ricoperti di zucchero o di noci) e Rétes (strudel ungherese); questi sono alcuni dei piatti natalizi, ma a Budapest si trovano anche Kolbasz (salsiccie alla piastra), Pecsenye (carne alla griglia), Szalon cukor (cioccolatini da appendere all’albero di Natale), caldarroste, vin brulè e il famoso vino Tokaj.

Tra gli oggetti di artigianato e le idee regalo, invece, è possibile trovare ceramiche, porcellane, cappelli e guanti, nonché prodotti realizzati con vetro, oro e ferro battuto; inoltre, tanti sono anche gli addobbi natalizi. Oltre a questo mercatino di Natale, nella periferia di Budapest, al Castello di Nagytétény, ne troviamo uno molto interessante dove sono in vendita prodotti gastronomici e artigianato locale, ma non finisce qui, visto che troviamo anche una serie di eventi come concerti e animazione per bambini.

A Budapest, tra l’altro, è da non perdere il Calendario dell’Avvento allestito sul palazzo della pasticceria Gerbaud dove 24 finestre ripropongono questo classico del Natale; tante sono anche le rievocazioni storiche con i costumi d’epoca, ma anche spettacoli teatrali, concerti natalizi e spettacoli di burattini.

da MONDILIBERI.ALTERVISTA.ORG