Categorie
firenze manifestazioni notizie turismo ultime notizie

Crollo e feriti al Castel di Poggio di Fiesole ad Halloween : indagato gestore

CROLLO ALL’HALLOWEEN PARTY, INDAGATO IL GESTORE DEL CASTELLO

Nell’inchiesta sul crollo di una balaustra avvenuto in un castello di Fiesole (Firenze), durante una festa di halloween, che ha provocato il ferimento di 13 ragazzi, c’è un indagato. Si tratta di Giuseppe Carlo Lingria, amministratore unico della ‘Castel di Poggio srl’, la società che gestisce la struttura.

Per lui l’accusa è crollo colposo. Perquisizioni da parte dei carabinieri sarebbero state eseguite ieri nella sua abitazione e negli uffici della sua società. Secondo quanto emerso, ulteriori perquisizioni domiciliari sarebbero in corso in queste ore nei riguardi di altre persone, la cui posizione resta al momento al vaglio degli inquirenti.

Tra queste figurerebbero i responsabili delle condizioni di sicurezza e del rispetto dei parametri indicati nell’autorizzazione rilasciata per l’evento. Secondo una prima ricostruzione, al momento del crollo, nella struttura erano presenti circa 1600 persone, mentre l’autorizzazione era per 600.

Sempre in base a quanto appreso, ieri sono state presentate delle denunce per lesioni, circa tre o quattro, da parte di alcuni ragazzi rimasti feriti. In queste ore, i carabinieri stanno procedendo alla restituzione degli oggetti, tra cui borse e portafogli, abbandonati nel castello dai ragazzi in fuga dopo il crollo.

da leggo.it

Rispondi