Categorie
capri

Capri quelli che fanno il bagno in mezzo ai motoscafi

Capri i bagnanti tra motoscafi e Aliscafi 07Bagnanti in cerca di refrigerio nel porto di Capri
Solo l’intervento della Guardia Costiera li ha portati a desistere, indirizzandoli verso lidi più sicuri

Bagnanti in cerca di refrigerio nel porto di Capri Quattro bracciate nel porto di Capri, tra aliscafi e traghetti, nella confusione dei diportisti e lontani dagli scorci più suggestivi dell’Isola Azzurra. Fanno il giro del web le foto che ritraggono i turisti che scambiano Marina Grande per uno stabilimento balneare, nuotando a pochi metri dalle unità di linea e dalle barche in manovra, con il piccolo arenile che diventa – in questa lunga coda d’agosto – un lido improvvisato, in barba ai pericoli per l’incolumità dei bagnanti e, naturalmente, alla qualità delle acque non proprio cristalline.

E nell’estate della deriva “cafonal” del turismo, che ha contagiato Barcellona e Gallipoli ma non ha certo risparmiato le isole del Golfo di Napoli, anche Capri si interroga sulla qualità dei flussi del mordi-e-fuggi. Quanto ai coraggiosi bagnanti del porto isolano, solo l’intervento della Guardia Costiera li ha portati a desistere, indirizzandoli verso lidi più appetibili e soprattutto sicuri.
di PASQUALE RAICALDO da repubblica.it

Rispondi