Capodanno 2012 : mete a corto raggio e low cost

Vacanze di Natale: gli italiani spendono poco ma per più giorni

Quest’anno prevale la tendenza a spostarsi per brevi vacanze, soprattutto verso mete a corto raggio: la maggior parte degli europei ha prenotato in città vicine al proprio paese. E’ quanto emerge da una indagine condotta da Lastminute.com su sei diversi paesi: Inghilterra, Francia, Irlanda, Spagna, Italia e Germania.

Gli italiani che trascorreranno il Natale fuori casa prediligono Praga, mentre per il Capodanno scelgono Barcellona. La capitale ceca conquista per Natale anche i francesi, che preferiscono festeggiare l’arrivo del nuovo anno, come gli spagnoli, a Londra. Gli inglesi si spostano oltremanica per festeggiare a Parigi, mentre il capoluogo della Catalogna incanta sempre più gli irlandesi. Per i tedeschi la meta preferita sia per festeggiare il Natale che per attendere l’arrivo del 2012 è Berlino.

Analizzando nel dettaglio le prenotazioni degli italiani si scopre che, oltre alle destinazioni ‘top’ canoniche come Roma, Venezia e Firenze, le mete nostrane ’emergenti’ più gettonate per le prossime festività sono Napoli, Bologna e Palermo, seguite da Siena e Rimini. Per capodanno gli italiani che optano per una vacanza all’estero, scelgono invece Barcellona, Londra e Parigi, ma anche Praga e Amsterdam.

In termini di budget i francesi e gli inglesi sono coloro che spendono più di tutti per le vacanze di Natale e Capodanno, con una media rispettivamente di 572? e 547? a persona. Per contro la ricerca di lastminute.com mostra come i tedeschi non superino i 329?, dimostrandosi i più attenti alle spese, mentre gli italiani si collocano a metà classifica con una spesa media di 420?. Gli irlandesi spendono circa 441? a persona, mentre il budget degli spagnoli si attesta sui 353.

Se gli italiani sono tra i più risparmiatori, sono però anche coloro che, insieme agli spagnoli, riescono a conquistare per Natale e Capodanno un giorno in più di vacanza: gli ‘short break’ invernali prevedono infatti 5 giorni per italiani e spagnoli, mentre francesi, inglesi, irlandesi e tedeschi soggiorneranno fuori casa per 4 giorni in media

Dalla ricerca di lastminute.com emerge infine che un gruppo ben nutrito di chi rimane indeciso fino all’ultimo: infatti il 27% degli europei non ha ancora scelto la propria destinazione per Natale, mentre addirittura il 37% deciderà all’ultimo minuto dove passare la notte di Capodanno.

da BLITZQUOTIDIANO.IT

Leave a Reply