Capodanno 2010 in cifre

Capodanno: 117 euro a famiglia per il cenone
Boom delle vacanze in Italia e all’estero, in viaggio in 12,5 milioni

capodannoROMA – Centodiciassette euro sarà, secondo un sondaggio Confesercenti-Swg, la spesa media delle famiglie italiane per il cenone di Capodanno. Mentre cresce il numero di chi passerà il veglione di fine 2009 in vacanza in Italia o all’estero: saranno in 12 milioni e mezzo (10% rispetto al 7% del 2008). Secondo il sondaggio in casa, o presso amici e parenti, resterà il 79%. “Per il cenone di San Silvestro il 43% di famiglie spenderà fino a 75 euro, il 31% fino a 125 euro, il 20% fino a 250 euro. La stima media sarà di una spesa attorno ai 117 euro (il 15% in più del 2008)”.

Il 4% del campione – spiega Confesercenti – dichiara che trascorrerà le ultime ore del 2009 al ristorante, il 3% in discoteca. Ma c’é anche un 3% che dichiara di non prevedere festeggiamenti a causa della mancanza di soldi (era il 4% nel 2008). Per chi ha scelto la vacanza fuori le mura di casa (sono il 3% in più del 2008) il soggiorno in Italia o all’estero sarà di sei giorni in media: un turista su 5 punterà su mete europee con in testa Spagna, Austria, Francia e Germania, mentre il grosso dei vacanzieri si muoverà per l’Italia. Privilegiando Trentino-Alto Adige, Piemonte, Lombardia e Veneto. La spesa media si attesterà attorno ai 683 euro a persona. Città d’arte e montagna – secondo il sodaggio – la faranno da padrone.

Saranno 5,6 milioni gli italiani che sceglieranno il ristorante per consumare il cenone di Capodanno, per una crescita dell’1,1% sul 2008. Il 30% dei ristoratori ha ridotto i prezzi in tempi di crisi e il cenone+veglione medio costera’ il 2,9% in meno rispetto al 2008. La Fipe-Confcommercio sottolinea che la spesa al ristorante per la notte di San Silvestro sara’ di 434,7 mln, ‘in contenuta flessione (-1,8%) rispetto al 2008 ma solo per effetto del contenimento dei prezzi’.

da ANSA.IT