Categorie
Barcellona

Barcellona quartiere Gracia le vanze studio per i giovani

Vacanze studio a Barcellona: divertimenti nel quartiere Gracia

E’il nuovo centro culturale della città catalana, uno dei quartieri più attivi e frequentati dai giovani anche per le vacanze studio.

Fino alla fine del XIX secolo Gracia era un paesino indipendente da Barcellona, oggi è ufficialmente un quartiere della città catalana, ma mantiene un fascino molto diverso dai quartieri che lo circondano. Il barrio di Gracia, infatti, è formato da strade strette quasi pedonali, antichi palazzi e piccole piazzette.  Il quartiere è abitato da varie tipologie di persone: dagli anziani vissuti da sempre a Gracia, ai giovani che la animano dalla mattina alla sera facendone uno dei quartieri più vivi e stimolanti della città. Il quartiere, infatti, da un lato ospita molte etnie e culture, dall’altro continua a mantenere salde le proprie origini e a tenere alto l’orgoglio di essere di Gracia; questi due aspetti riescono a convivere senza entrare in conflitto.

La sua vicinanza al centro fa di Gracia un quartiere perfetto dove vivere, passare le ferie o le vacanze studio. Le vie del quartiere sono spesso piene di gente e sgombre di turisti. La piazzetta principale è Plaza del Sol, cuore di Gracia e luogo preferito dagli abitanti del quartiere dove passare del tempo all’aria aperta nelle terrazze dei vari bar sulla piazza. Gracia incanta chi la visita con il suo fascino bohemien e le sue strade ricche di ristoranti etnici e piccoli negozi.

I giorni attorno a ferragosto il quartiere vive la su festa: la festa Major de Gracia. Per qualche giorno tutto il quartiere sarà invaso da concerti all’aria aperta manifestazioni culturali e feste.  Gli abitanti del quartiere faranno a gara ad addobbare le proprie vie dando vita  a  uno spettacolo veramente impressionante e da non perdere. Nonostante il suo fascino, Gracia, non è ancora stata completamente scoperta dal turismo di massa che invade la Rambla tutte le estati. Gli affitti delle case, complice anche la crisi finanziaria, sono abbastanza abbordabili anche per i giovani e la moltitudine di artisti e musicisti che arrivano a Gracia attirati dal suo fascino. Il quartiere è relativamente tranquillo e sicuro, lontano dalle grandi piazze e dal flusso di turisti che occupano il centro.

Gracia è facilmente raggiungibile a piedi, in 10 minuti o poco più dal centro, o in metro scendendo alla fermata di Fontana, a due soste dalla fermata di Passeig de Gracia e a tre soste da Plaza Catalunya, cuore ufficiale di Barcellona. Non è un caso se Barcellona e i suoi barrii siano, dopo i classici corsi di inglese a Londra, tra i programmi linguistici più apprezzati dai giovani studenti europei.

Anna Evangelisti  da stile.it

Rispondi