Categorie
curiosità economia milano napoli ultime notizie

I caffé sospesi anche a Milano

Milano come Napoli, al bar si servono i caffè ‘sospesi’

bar_blu_milano_caffe_sospeso (4)Il ‘caffè sospeso’ come a Napoli. Al bar Blu in via Carmagnola a Milano, all’Isola, ha adottato una tradizione partenopea. Quando un cliente chiede un “caffè sospeso”, ne paga due: uno lo consuma e l’altro lo offre a chi in questo periodo di crisi non se la passa bene. E così i ‘caffè pagati’ messi a disposizione dei clienti meno abbienti vengono segnati su una lavagnetta, ben visibile sul banco.

L’idea di adottare questa abitudine napoletana è stata di Matteo Stefani, il proprietario del bar, uno dei più frequentati all’Isola. Lui è del Nord, ma la sua fidanzata Grazia è di Napoli, come del resto uno dei camerieri e molti clienti. Così, in omaggio all’entourage partenopeo, il Blu offre non solo caffè, ma anche birra e bollicine ‘sospese’, molto gradite per l’ora dell’aperitivo. Nell’affascinante Kyoto (regione di Kansai, isola di Honshu), invece, per ammirare la fioritura dei ciliegi bisogna dirigersi verso il più antico parco della città: il Maruyama-koen Park, con il suo spettacolare ciliegio piangente chiamato “Gion-no-yozakura”.

Infine, se avete pazienza di aspettare il mese di aprile, l’area del Giappone interessata in questo periodo, fino a maggio inoltrato, dalla fioritura dei ciliegi è il nord. Tra i tanti luoghi che meritano una visita sicuramente l’isola di Hokkaido è una tra le più famose e scenografiche a riguardo di “hanami”. Qui, il posto   di fioritura per eccellenza è il Matsumae-koen Park, presso la città di Matsumae, con i suoi circa 10.000 alberi.

da repubblica.it

Rispondi